Codici Ateco Forfettario Intermediari del Commercio - regimeminimi.com

Codici Ateco Forfettario Intermediari del Commercio

[Voti: 1 Media voto: 5]
Home > Fisco e Tasse > Codici Ateco Forfettario Intermediari del Commercio

Codici Ateco Forfettario Intermediari del Commercio

Vuoi aprire una partita IVA in Regime Forfettario e stai cercando il Codice Ateco giusto?
Con questa guida Codici Ateco Forfettario Intermediari del Commercio ti aiuto a scegliere il tuo codice Ateco gratuitamente.
Dopo l’elenco ordinato per tipo di attività, ti spieghiamo anche le regole base, i costi che devi sostenere per tasse e previdenza e quanto costa il servizio per l’avvio delle pratiche e la gestione del commercialista per un anno. Iniziamo questa guida con l’elenco, buona lettura.

Codici Ateco per Intermediari del Commercio

Innanzitutto ti ricordiamo che il coefficiente di redditività per questo tipo di attività è del 40%. Passiamo all’elenco dei codici Ateco per il Regime Forfettario suddivisi per tipologia di attività.

45.11.02: Intermediari del commercio di autovetture e di autoveicoli leggeri, comprese le agenzie di compravendita

45.19.02: Intermediari del commercio di altri autoveicoli, comprese le agenzie di compravendita

45.31.02: Intermediari del commercio di parti ed accessori di autoveicoli

45.40.12: Intermediari del commercio di motocicli e ciclomotori

45.40.22: Intermediari del commercio di parti ed accessori di motocicli e ciclomotori

Forfettario per Intermediari del Commercio: tasse e inps

Dopo aver analizzato l’elenco completo dei Codici Ateco Forfettario Intermediari del Commercio vediamo gli aspetti essenziali del regime Forfettario ed i costi da sostenere.
Sicuramente ti starai domandando: a quanto ammontano le tasse da pagare con il Regime Forfettario se adotto uno dei Codici Ateco che trovo in questa guida?
Ad inizio pagina ti ho spiegato che tutte le attività che trovi in questo elenco prevedono un coefficiente di redditività del 40%

Il primo passo che devi verificare è se puoi adottare il regime forfettario o meno. Puoi leggere e verificare gratuitamente se puoi grazie alla nostra guida al regime forfettario.
Se hai dubbi o richieste particolari puoi contattarci e richiedere una consulenza da parte di un nostro esperto.
Quando puoi applicare il forfettario non pagherai le tasse secondo gli scaglioni IRPEF ma verranno calcolate con l’imposta sostitutiva.
L’imposta sostitutiva è al 15%, ma hai la possibilità di applicare quella ridotta al 5% per i primi 5 anni di attività se possiedi tutti i requisiti. Puoi verificarli sempre nella nostra guida.

Per svolgere questa attività dovrai anche iscriverti in modo obbligatorio alla Camera di Commercio, alla Gestione Commercianti Inps alla quale dovrai versare i contributi previsti ogni anno.
Ti che annualmente , a cominciare dal primo, dovrai versare anche il diritto camerale, a questo link trovi tutte le informazioni ed i costi.
Prima di procedere ti invitiamo a controllare presso la Camera di Commercio della tua Provincia tutti i requisiti richiesti per iniziare.

Se vuoi maggiori informazioni o procedere alla verifica puoi anche utilizzare il sito Ateco Infocamere

I contributi INPS prevedono uno schema di versamento di questo tipo:

  • se il tuo reddito arriva fino a 15.878 € dovrai versare solo i contributi fissi di circa 3.800 € all’anno suddivisi in 4 rate trimestrali
  • quando il tuo reddito supera i 15.878 € oltre ai contributi fissi dovrai versare il 24,09% sulla parte eccedente.

Se applichi il Regime Forfettario è possibile richiedere la riduzione del 35% sui contributi da versare.
Maggiori dettagli li trovi negli articolo specifici dedicati alla singola attività o in quello generico per Artigiani e Commercianti.

Infine se l’attività viene svolta come Agente di Commercio, sarai tenuto a versare anche l’Enasarco.
Come procacciatore d’affari invece non dovrai iscriverti e versare l’Enasarco.

Forfettario per Intermediari del Commercio: pratiche inizio attività e commercialista

Giunti al termine di questa guida dedicata ai Codici Ateco Forfettario Intermediari del Commercio vediamo i costi per le pratiche di apertura e la gestione annuale del commercialista.
Noi ti offriamo la soluzione più completa e competitiva sul mercato:

Go Commerciante

Con questo abbonamento, ti apriamo la partita IVA, ti iscriviamo alla Camera di Commercio ed alla Gestione Commercianti e ti spieghiamo come iniziare la tua attività in modo semplice e veloce grazie al nostro starter knowledge.

L’abbonamento prevede ovviamente anche un consulente dedicato per tutti gli adempimenti necessari alla tua attività e molto altro, scopri tutti i dettagli del pacchetto cliccando su questo link.

Grazie per la tua attenzione e se vuoi acquistare il nostro servizio richiedi una call telefonica con me.

Un saluto

Fabio – team regimeminimi.com