Certificazione unica e modello 770 online

60,00

Il servizio è adatto per tutte le posizioni fiscali.
Il prezzo è di 60,00 € + Iva e comprende la gestione fino a 5 CU
Per un numero maggiore di collaboratori acquista più pacchetti

Descrizione

[Voti: 36 Media voto: 5]

Certificazione unica e modello 770

Quando deve essere presentata la Certificazione Unica

La certificazione unica CU, deve essere predisposta da coloro che nell’anno precedente si comportati come sostituti d’imposta.
Deve presentarsi quando si verificano una delle seguenti condizioni:

  • è stata pagata una fattura ritenuta d’acconto ad un professionista oppure ad un collaboratore occasionale;
  • se abbiamo ricevuto fatture da professionisti in dei regime dei minimi o regime forfettario.

Quando scade?

La scadenza della trasmissione telematica della Certificazione UNICA è generalmente prefissata per il 28 febbraio di ogni anno.
Il nostro servizio comprende tutto il necessario per garantirti una corretta compilazione ed invio della certificazione unica e contestualmente del modello 770.

60,00 € + Iva

Cosa prevede il nostro servizio

Il servizio di Certificazione unica e modello 770 prevede:

✔ la predisposizione delle CU da inviare ai relativi professionisti o collaboratori fino a 5;
✔ la predisposizione e l’invio telematico delle CU all’Agenzia delle Entrate;
✔ calcolo F24 delle eventuali ritenute d’acconto non versate;
✔ predisposizione ed invio telematico Modello 770.

Cosa è necessario

Per lo svolgimento del servizio, saranno necessari solamente i seguenti documenti:

✔ fatture ricevute dai professionisti;
✔ F24 della ritenuta d’acconto versata.

Che cos’è il Modello 770

Il modello 770 è la dichiarazione tributaria obbligatoria per i sostituti d’imposta, ovvero coloro che per legge si sostituiscono al contribuente nei rapporti col fisco.
La scadenza per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate, è generalmente prefissata per il 30 Luglio.

Sanzioni per ritardo omissioni o errori

Le sanzioni per invio in ritardo, omessa od errata presentazione possono risultare onerose e risultano proporzionali alla tipologia di violazione.
Si va da un minimi di 100 euro fino ad arrivare ad un massimo di 50.000 euro per le violazioni più gravi.
Per approfondire l’argomento e per leggere una guida completa ti rimandiamo ad articolo specifico sul nostro blog.