Dichiarazione redditi regime minimi

Valutato 5.00 su 5 su base di 3 recensioni
(3 recensioni dei clienti)

269,00

Per professionisti, artigiani e commercianti in regime minimi.
Comprende tutti gli adempimenti fiscali necessari, vai alla descrizione completa per vedere le caratteristiche.

269 € + Iva – Redditi 2017 – Unico 2018 minimi
269 € + Iva – Redditi 2018 – Unico 2019 minimi

Consigliamo di corredare il servizio con Full Assistance *
Per dubbi sulla scelta contattaci o chiedi info in chat.

Svuota
COD: rm0001 Categoria:

Descrizione

[Voti: 10 Media voto: 5]

Dichiarazione redditi regime minimi

Il servizio è adatto per tutti i tipi di attività, professionista, artigiano, commerciante con una posizione Iva già aperta.
Comprende tutti gli adempimenti fiscali necessari, vai alla descrizione completa per vedere le caratteristiche.
Gestione della contabilità, assistenza gestione della previdenza, compilazione ed invio telematico della dichiarazione dei redditi, predisposizione degli F24 ed altri servizi.
Accesso riservato alla nostra piattaforma in cloud per caricare le tue fatture ed altri documenti.

Scegli il servizio adatto alle tue esigenze

Gestione minimi

Cosa prevede:

✔ assistenza ordinaria via email, chat, telefono ***;
✔ tenuta contabilità fino al 31 dicembre;
✔ 
predisposizione ed invio telematico della dichiarazione dei redditi;
✔ assistenza alla gestione posizione contributiva **;
✔ elaborazione diritti camerali annuali (se obbligatori);
✔ predisposizione e trasmissione telematica modelli di pagamento F24;
✔ accesso alla piattaforma riservata;
✔ disponibilità servizi aggiuntivi.

Non sono inclusi:

✔ no Full Assistance per pre-contenziosi A.d.E.

Prezzo: 269 € + Iva

Servizi aggiuntivi:

Full Assistance – 40 € + Iva
Certificazione unica e 770 – 60 € + Iva
Autoliquidazione INAIL – 40 € + Iva
– Calcolo IMU TASI – 30 € + Iva
– Servizio PEC – 30 € + Iva
Variazione AdE – 50 € + Iva
– Variazioni CCIAA sono inclusi i costi fissi – 140 € + Iva
– Gestione Intrastat 10 fatture – 30 € + Iva

Note:

* Consigliamo di completare il servizio con Full Assistance, l’assistenza in caso di accertamento dell’A.d.E.

** In caso di iscrizione INPS gestione inclusa, per professionisti iscritti ad una Cassa di previdenza autonoma solo assistenza.

*** Il servizio di assistenza ordinaria comprende la gestione degli adempimenti fiscali di tipo ordinario, come problematiche inerenti alla fatturazione passiva e passiva, consulenza nell’interpretazione e nell’applicazione della normativa fiscale italiana inerente al regime fiscale adottato. Non sono incluse problematiche di tipo differente.

Il servizio full assistance

Full Assistance nasce per proteggere da spiacevoli imprevisti il contribuente minimo, grazie al servizio di consulenza pre-contenziosa sui provvedimenti emanati dalle autorità fiscali.
Il servizio deve essere acquistato contestualmente al servizio Redditi – Unico.
Non è acquistabile separatamente oppure quando ricevi un eventuale accertamento.

Maggiori informazioni su Full Assistance puoi trovarle nella scheda dedicata.

Ricordiamo che tutti i contribuenti minimi e forfettari, sono soggetti a piani di controllo mirati, dall’Agenzia delle Entrate.

In caso di contestazione, un nostro consulente fiscale, ti affiancherà esaminando le possibilità di difesa e le strategie per una migliore chiusura del contenzioso.
Se necessario, interverremo in sua difesa relazionando telematicamente con l’ufficio dell’A.d.E. competente.

Uno sguardo alla normativa

In caso di eventuali controlli dell’Agenzia delle Entrate, le dichiarazioni e la relativa documentazione devono essere conservate per gli anni corrispondenti al termine di decadenza dell’accertamento.
Per le dichiarazioni presentate per i periodi di imposta fino al 2015, i termini di conservazione della documentazione sono di 5 anni, mentre per le dichiarazioni presentate per i periodi di imposta dal 2016 in poi, i termini di conservazione sono di 6 anni.

Ad esempio, i minimi che hanno presentato la propria dichiarazione dei redditi per l’anno di imposta 2015 con il Mod. Unico 2016 sono chiamati a conservare la relativa documentazione fino al 31.12.2020, termine entro il quale l’Agenzia delle Entrate ha la facoltà di richiederla in sede di controlli.
I minimi e i forfettari che invece hanno già presentato la propria dichiarazione dei redditi per l’anno di imposta 2016 mediante il Mod. Redditi 2017 sono chiamati a conservare la relativa documentazione fino al 31.12.2022.

Maggiori informazioni

Se hai bisogno di informazioni contattaci con il metodo che preferisci:

Telefona allo 0573 1935899 – dal lunedì al venerdì
dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15 alle 18.30

Chiedi informazioni in chat
Invia un messaggio Whatsapp al 375 5788248
Contattaci tramite il form dedicato

Dichiarazione redditi regime minimi ultima modifica: 2018-01-23T23:50:34+00:00 da Antonio Admin

Informazioni aggiuntive

Scegli il servizio

Redditi 2017 – Unico 2018 Minimi, Redditi 2018 – Unico 2019 Minimi

3 recensioni per Dichiarazione redditi regime minimi

  1. Valutato 5 su 5

    Alessandro

    La consulenza offerta è ottima, sia per la tempestività sia per la professionalità. Ormai sono 3 anni che utilizzo questo servizio.

  2. Valutato 5 su 5

    Carlo

    Servizio completo ad un prezzo davvero accessibile. Mi sono trovato bene e lo consiglio.

  3. Valutato 5 su 5

    Luca

    5 stelle al servizio eccellente ed economico.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…