Aprire un negozio e-commerce di videogiochi

[Voti: 3 Media voto: 5]

aprire un negozio e-commerce di videogiochi

Un nostro lettore Matteo di Lucca ci chiede maggiori informazioni in merito a aprire un negozio e-commerce di videogiochi.
Ti invitiamo a scrivere nei commenti se anche tu hai domande relative a questo argomento.
Se hai un argomento di tuo interesse richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti.

Aprire un negozio e-commerce di videogiochi

Buongiorno, sono un neo-laureato in informatica ed avrei il desiderio di aprire un e-commerce per prodotti inerente il mondo dell’entartainment, video e mobile games e prodotti correlati.
Ho sentito un commercialista della mia città ma l’ho trovato sinceramente non in grado nel saper affrontare i nuovi business dell’e-commerce.
Mi interessa intanto una domanda fiscale: se supero la soglia per l’adozione del regime forfettario entro nel regime semplificato?

Matteo – Lucca

Il tuo commercialista online

Apertura della Partita Iva Gratis
Gestione contabilità 2019 con dichiarazione redditi
Conservazione digitale ed assistenza.
Guarda il nostro listino prezzi

La nostra risposta a Matteo

Ciao Matteo, grazie per la tua domanda su come aprire un negozio e-commerce di videogiochi perchè ci permette di rispondere ad un tema di grande attualità.
La normativa fiscale prevede che per il periodo di imposta 2017 la soglia massima di se volume di affari per essere nel regime forfettario è di euro 50.000
Questo significa che se già al momento dell’apertura della tua posizione Iva ritieni che nel primo esercizio supererai la soglia devi adottare immediatamente un altro regime fiscale.

Se il volume di affari è comunque inferiore ai 700.000 euro (attività con cessione di beni) puoi comunque avvalerti di un regime fiscale semplificato.
Merita in questa sede ricordare che, dal periodo d’imposta 2017, anche il regime fiscale agevolato adotta il regime di cassa e non più quello di competenza.
Il regime di cassa rappresenta il regime naturale dei soggetti che esercitano un’attività di impresa e che siano in possesso dei requisiti previsti dal comma 1 dell’articolo 18 DPR 600/73.

In tal senso il comma 9 dell’articolo 18 dispone che i soggetti che intraprendono l’esercizio di un’impresa commerciale, qualora ritengano di percepire ricavi per un ammontare, ragguagliato ad anno, non superiore nel tuo caso ad euro 700.000,00, possono per il primo anno tenere la contabilità semplificata.

Ultima annotazione se aprire un partita Iva.
Sappi che possono accedere al regime semplificato anche i soggetti il cui regime naturale è quello forfetario (articolo 1, commi 54-89, della legge 23 dicembre 2014, n. 190).
Per altre domande o chiarimenti siamo a tua disposizione.

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Se sei interessato alle vendite online, all'e-commerce ed alle strategie marketing, ti suggeriamo alcuni libri che puoi acquistare online per approfondire gli argomenti.

Oggi l'ecommerce è un'attività che abbraccia mercati di ogni tipo e dimensione. La grande maggioranza dei progetti, sono stati creati senza una strategia efficace e senza nemmeno proporsi obiettivi misurabili.
Il libro spiega come creare un progetto che funzioni davvero, come scegliere i consulenti ed i partner adatti.
Se stai pensando di avviare il tuo ecommerce è uno dei libri consigliati per per schiarirti le idee e creare un progetto online per espandere il tuo business.

Questo libro rappresenta una sorta di vademecum per tutti coloro che vogliono aprire un’attività e fare impresa in Italia alla luce delle evidenti difficoltà.
Nato da un progetto tra le colline del Chianti Mad in Italy ha l'obiettivo di valorizzare il coraggio italico dell'imprenditore pazzo. Sono contenuti molti esempi pratici di impresa di successo in Italia. Veramente consigliato.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Leave a Reply