La fiducia che hai riposto in regimeminimi.com per i tuoi adempimenti tributari online è molto importante per noi.
Per questo ci impegniamo a salvaguardare e a proteggere la tua privacy e la confidenzialità dei tuoi dati personali, inclusi quelli relativi alla carta di credito.
L’informativa sulla privacy si applica a tutti i nostri servizi, forniti online o tramite piattaforme o dispositivi di altro genere che da questo momento definiamo Sito Web.
Accettando l’informativa sulla privacy ci autorizzi ad utilizzare i tuoi dati personali per permetterti di presentare la dichiarazione tributaria in conformità alle disposizioni di legge.

Fonte dei dati personali

I dati personali in possesso dal sito sono raccolti direttamente presso l’interessato al momento dell’inserimento dei propri dati personali negli appositi campi previsti nel modulo web.

Finalità del trattamento dei dati personali

Finalità del trattamento dei dati personali raccolti dal sito.
Il sito raccoglie i seguenti dati personali:
nome e cognome, indirizzo di residenza, indirizzo e-mail, numero di telefono e tutti i dati necessari nella dichiarazione tributaria.
Queste informazioni sono necessarie per elaborare, effettuare e completare la dichiarazione dei redditi.
I dati reperiti dal sito sono soltanto esclusivamente funzionali alla elaborazione della dichiarazione tributaria al Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Agenzia delle Entrate.
Tutti i soggetti – intermediario abilitato, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Agenzia delle Entrate – utilizzeranno i suddetti dati esclusivamente per le finalità di liquidazione, accertamento e riscossione delle imposte e che, a tal fine, alcuni dati possono essere pubblicati ai sensi del combinato disposto degli articoli 69, del D.P.R. n. 600 del 29 settembre 1973 così come modificato dalla legge n. 133 del 6 agosto 2008, e 66-bis del DPR n. 633 del 26 ottobre 1972.
I I dati in possesso del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’Agenzia delle Entrate potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici (quali, ad esempio, i Comuni, l’I.N.P.S.), in presenza di una norma di una norma di legge o di regolamento, ovvero, quando tale comunicazione sia comunque necessaria per lo svolgimento di funzioni istituzionali, previa comunicazione al Garante della Privacy.
Gli stessi dati potranno, altresì, essere comunicati a privati o enti pubblici economici qualora ciò sia previsto da una norma di legge o di regolamento.

Dati personali raccolti

I dati personali raccolti dal sio sono funzionali esclusivamente alla prestazione dei servizi richiesti.
La maggior parte dei dati richiesti nella dichiarazione (quali, ad esempio, quelli anagrafici, quelli reddituali e quelli necessari per la determinazione dell’imponibile e dell’imposta) devono essere indicati obbligatoriamente per non incorrere in sanzioni di carattere amministrativo e, in alcuni casi, di carattere penale.
L’indicazione nella dichiarazione tributaria del numero di telefono o cellulare, del fax e dell’indirizzo di posta elettronica è invece facoltativa, e consente di ricevere gratuitamente dall’AdE informazioni e aggiornamenti su scadenze, novità, adempimenti e servizi offerti.
Altri dati (ad esempio quelli relativi agli oneri deducibili o per i quali spetta la detrazione d’imposta) possono, invece, essere indicati facoltativamente dal contribuente qualora intenda avvalersi dei benefici previsti.

Dati sensibili

L’effettuazione della scelta per la destinazione dell’otto per mille dell’Irpef è facoltativa e viene richiesta ai sensi dell’art. 47 delle legge 20 maggio 1985 n. 222 e delle successive leggi di ratifica delle intese stipulate con le confessioni religiose.
L’effettuazione della scelta per la destinazione del cinque per mille dell’Irpef è facoltativa e viene richiesta ai sensi dell’arti. 2, comma 250 della legge 23 dicembre 2009. Tali scelte comportano, secondo il D.Lgs. n. 196 del 2003, il conferimento di dati di natura “sensibile”.
L’inserimento, tra gli oneri deducibili o per i quali spetta la detrazione dell’imposta, di spese sanitarie, ha anch’esso carattere facoltativo e comporta ugualmente il conferimento di dati sensibili.

Elaborazione dei dati

Il sito si servirà di parti terze fornitrici di servizi per elaborare i dati ai fini sopra specificati.
L’elaborazione della dichiarazione fiscale sarà svolta dalla The Loft Srls con il supporto di professionisti iscritti all’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.

La dichiarazione tributaria sarà inviata dallo studio di riferimento quale intermediario previsto dalla legge.
Lo studio di riferimento e/o l’intermediario abilitato sarà soggetto al rispetto dei vincoli di rispetto della normativa sulla privacy come sopra descritto.

Titolari del trattamento

Il titolare del trattamento è TheLoft Srls con sede in via Mariotti 190 51100 Pistoia cod.fis. 01843800473.
Per le operazioni di invio telematico il titolare del trattamento è un professionista intermediario abilitato dalla Agenzia delle Entrate.
Presso la sede legale di TheLoft Srls è depositato elenco dei professionisti incaricati all’invio telematico delle dichiarazioni.
L’Agenzia delle entrate, TheLoft Srls e gli intermediari, secondo quanto previsto dal D.Lgs. n. 196 del 2003, assumono la qualifica di “titolare del trattamento dei dati personali” quando tali dati entrano nella loro disponibilità e sotto il loro diretto controllo.

Responsabili del trattamento

Il responsabile del trattamento dati è THE LOFT SRL.

Diritti dell’interessato

Presso il titolare o i responsabili del trattamento l’interessato, in base all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003, può accedere ai propri dati personali per verificarne l’utilizzo o, eventualmente, per correggerli, aggiornarli nei limiti previsti dalla legge, ovvero per cancellarli od opporsi al loro trattamento, se trattati in violazione di legge. Tali diritti possono essere esercitati mediante richiesta rivolta a:
THE LOFT SRLS – start up innovativa Via Mariotti 190 51100 PISTOIA

Consenso

Si ricorda che gli intermediari non devono acquisire il consenso per il trattamento dei dati personali comuni in quanto il loro conferimento è obbligatorio per legge, mentre sono tenuti ad acquisire il consenso degli interessati per trattare i dati sensibili relativi alla scelta dell’otto per mille e del cinque per mille dell’Irpef e/o a particolari oneri deducibili o per i quali spetti la detrazione dell’imposta e per poterli inoltre comunicare al Ministero dell’Economia e delle Finanze e all’AdE.
Ti informiamo inoltre che il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Agenzia delle Entrate, in quanto soggetti pubblici, non devono acquisire il consenso degli interessati per poter trattare i loro dati personali.

Il consenso viene manifestato mediante la sottoscrizione della dichiarazione nonché la firma con la quale si effettua la scelta dell’otto per mille dell’IRPEF e del cinque per mille dell’IRPEF.

Sicurezza

In conformità con le leggi europee sulla protezione dei dati personali, il sito osserva rigide procedure di sicurezza per evitare che i dati personali vengano consultati o utilizzati in modo improprio o senza autorizzazione.
Per proteggere e salvaguardare i dati personali che ci hai fornito, abbiamo implementato e ci avvaliamo di procedure e di sistemi di lavoro appropriati. Inoltre, abbiamo implementato e utilizziamo procedimenti di sicurezza e di restrizioni tecniche e fisiche riguardanti l’accesso e l’utilizzo di informazioni personali. L’accesso alle informazioni personali è consentito soltanto al personale, che può così svolgere il lavoro nel rispetto dei nostri servizi.

Diritti dell’interessato

Ti informiamo che la secondo la normativa vigente in materia di protezione dei dati personali conferisce agli interessati la possibilità di esercitare alcuni diritti specifici.
In particolare l’interessato può richiedere:
– la conferma dell’esistenza o meno di dati che lo riguardano e la loro comunicazione;
– informazioni circa l’origine dei dati personali, le finalità e le modalità del trattamento nonché la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
– indicazione degli estremi identificativi del titolare e del responsabile del trattamento, nonché dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza;
– la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l’aggiornamento, la rettificazione o, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati.

L’Interessato può altresì opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano.

Le richieste citate possono essere presentate per iscritto a regimeminimi.com mediante messaggio di posta elettronica inviata alla casella info@regimeminimi.com

Cookies

Gli applicativi software utilizzati possono contenere la tecnologia “cookie”.
I cookies hanno principalmente la funzione di agevolare la navigazione da parte dell’utente.
I cookies potranno fornire informazioni sulla navigazione all’interno del Sito e permettere il funzionamento di alcuni servizi che richiedono l’identificazione del percorso dell’utente attraverso diverse pagine del Sito.
I cookies presenti negli applicativi software utilizzati sono di tipo anonimo e non sono riconducibili ai dati personali dell’utente.
Per qualsiasi accesso al portale indipendentemente dalla presenza di un cookie, vengono registrati il tipo di browser (es. Internet Explorer, Chrome), il sistema operativo (es. Macintosh, Windows), l’host e l’URL di provenienza del visitatore, oltre ai dati sulla pagina richiesta. L’utente ha comunque modo di impostare il proprio browser in modo da essere informato quando ricevete un cookie e decidere in questo modo di eliminarlo.
Ulteriori informazioni sui cookies sono reperibili sui siti web dei forniti di browser.
“I cookie poi si distinguono in “di sessione” e “persistenti”, i primi una volta scaricati vengono poi eliminati alla chiusura del Browser, i secondi invece vengono memorizzati sul disco rigido dell’utente/visitatore fino alla loro scadenza.
I cookie di sessione invece vengono principalmente utilizzati in fase di autenticazione, autorizzazione e navigazione nei servizi ai quali si accede tramite una registrazione”.
I cookie persistenti vengono utilizzati principalmente per facilitare la navigazione del sito, per capire quali sezioni del sito hanno generato un certo numero di pagine e utenti e anche per l’erogazione dei formati pubblicitari.