Guadagnare con le traduzioni online

[Voti: 1 Media voto: 5]

Guadagnare con le traduzioni online

Una nostra lettrice Belen di Modena, ci ha inviato una richiesta chiedendo informazioni su come guadagnare con le traduzioni online ed essere in regola con il fisco.
Se hai domande relative a questo argomento, puoi inserire un commento alla fine della pagina.
Per chiarimenti su altri argomenti, richiedi una consulenza gratuita ai nostri esperti oppure se preferisci la forma riservata acquista una consulenza standard o prioritaria a seconda delle tue esigenze.

Guadagnare con le traduzioni online

Vi scrivo perché sto pensando di cominciare a lavorare da casa. Sono laureata in lingue (indirizzo traduzione) e vorrei sapere come bisogna fare per dichiarare i guadagni che potrei avere in futuro svolgendo delle traduzioni per diversi siti online che pagano direttamente ai collaboratori.

Faccio un esempio: se per lavori di traduzione, redazione, revisione, ecc guadagno €500 al mese che mi arrivano direttamente sul mio conto corrente, come devo fare per essere in regola con il fisco? Esiste un limite massimo di guadagno? Devo pagare un commercialista? Quanto mi costerebbe? E più che altro, quanto mi rimarrebbe in tasca?

Aspetto un vostro consiglio!

Vi ringrazio in anticipo e vi auguro una buona giornata.

Un cordiale saluto.

Belen – Modena

Amazon Echo Show


Crea la casa intelligente con Echo Show si connette ad Alexa!
Echo Show
Audio di ottima qualità e brillante schermo HD da 10"

Richiedici preventivo

Il nostro staff è composto da commercialisti, richiedici un preventivo per la tua attività senza impegno.
Apertura partita Iva, Dichiarazione redditi, variazione dati alla CCIIA, aggiunta codice Ateco sono alcuni dei nostri servizi online.

Richiedi un preventivo

La nostra risposta a Belen

Buongiorno Belen, grazie per la tua domanda su come guadagnare con le traduzioni online ed essere in regola con il fisco.
Facciamo subito una premessa, se l’attività è svolta regolarmente e con continuità nel tempo sarà necessario aprire una partita Iva per rimanere in regola dal punto di vista fiscale.
Il codice Ateco che potrai utilizzare per la tua partita iva è il 74.30.00 Traduzioni ed interpretariato.

Potrai applicare il regime forfettario per la tua partita Iva.
Il regime forfettario prevede una tassazione al 5% per i primi 5 anni, se nei tre anni precedenti non è stata svolta altra attività professionale.
Dopo 5 anni l’aliquota passerà al 15%.

Ricordiamo che l’attività di traduzioni è soggetta all’iscrizione alla gestione separata INPS per il versamento dei contributi previdenziali.
La gestione separata nel 2017 ha un’aliquota del 25.72% che si calcola direttamente sul reddito.
Inoltre il regime forfettario non permette di dedurre i costi dell’attività dal reddito, ma le tasse e i contributi vengono calcolate su una percentuale del totale dei ricavi.

Per il codice Ateco 74.30.00 questa percentuale è del 78%, pertanto su un totale di fatturato di 10.000€ si calcoleranno tasse (5%)  e contributi (25,72%) su 7.800€.
Per maggiori informazioni sul regime forfettario puoi leggere i nostri articoli alla seguente sezione:

Articoli sul regime forfettario

L’ausilio di un consulente fiscale per la preparazione del modello Unico e una buona assistenza è consigliato.
Puoi verificare i nostri servizi di apertura partita Iva e di assistenza annuale ai seguenti link:

Apertura partita Iva professionisti

Gestione annuale forfettari

Siamo a tua disposizione per ulteriori informazioni

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Se hai la necessità di approfondire il regime forfettario con le novità sulla flat tax ti consigliamo la lettura del libro Regime forfettario e contabilità semplificata 2019 di Salvatore Giordano. 

Nel caso per la tua attività ti occupi di commercio elettronico devi leggere il libro Ecommerce marketing & vendite.
Edito da edito da Hoepli, il libro di Francesco Antonacci contiene molti strumenti e strategie per vendere online.
E' un testo ben fatto e contiene tanti spunti interessanti per promuovere e aumentare il tuo business on line.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Inserisci il tuo commento

Gentile lettore, i commenti non sono consulenze, sono richieste di chiarimento sugli argomenti del post.
Sul nostro blog sono moderati, prima di essere pubblicati richiedono la nostra verifica ed approvazione. Devono essere brevi, in tema con il post e contenere una sola domanda formulata in modo chiaro. In caso contrario verranno cestinati.
Se desideri una consulenza utilizza il servizio di consulenza tramite questo link.