Agenti rappresentanti e regime forfettario

[Voti: 39 Media voto: 4.7]

agenti rappresentanti e regime forfettario

Un nostro lettore Andrea di Vicenza ci ha inviato una serie di domande che riguardano gli agenti rappresentanti e regime forfettario.
Se anche tu avessi da rivolgerci domande su questo argomento, puoi inserirle nei commenti al termine dell’articolo.
Nel caso volessi sottoporci quesiti su un argomento diverso, richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti tramite l’apposito modulo.

Agenti rappresentanti e regime forfettario

Salve, mi chiamo Andrea ho quasi 51 anni e dal maggio 2015 sono disoccupato, dopo la chiusura della mia attività nel settore dell’informatica , svolta da titolare ditta individuale dal 2005 al 2015. Ho letto alcune pagine del sito, ma ho comunque dei quesiti che vorrei sottoporre e spero possiate darmi chiarimenti.

Una azienda mi sta proponendo di fare il procacciatore per un periodo di prova e poi diventare agente di vendita (indipendente e plurimandatario fino a max 3 mandati non in concorrenza) oppure continuare in forma di procacciatore continuativo, la prova dovrebbe durare max 30 gg. il tempo di capire se tale lavoro può essere valido e se vado bene a loro come venditore.

Quesiti:

Che differenze di adempimenti fiscali e contributivi ci sono tra svolgere l’attività come procacciatore in forma continuativa e quella di agente di vendita?

Al momento di aprire la P.Iva che codice Ateco si dovrà inserire , considerando che avrò possibilità di gestire un max di 3 mandati?46.19.01 – Agenti e rappresentanti di vari prodotti senza prevalenza di alcuno oppure 46.18.33 Agenti e rappresentanti di prodotti di profumeria e di cosmetica (inclusi articoli per parrucchieri); prodotti di erboristeria per uso cosmetico.

Il primo codice ricomprende qualsiasi settore o necessariamente devono essere indicati i singoli codici relativi al settore di ogni diverso mandato?

Quale è la procedura è la tempistica da rispettare per l’iter di inizio attività ? (se uno volesse farlo personalmente)
a. Camera com/Reg Imprese,
b. presentazione SCIA x iscrizione Agente vendita,
c. apertura P.iva,
d. apertura posizione INPS

Non essendo in possesso di Firma Digitale non posso usare la procedura Comunica, ci sono altri modi per poter presentare i vari moduli ?

Ho letto nel sito della Camera di commercio (Vicenza) che per aprire la ditta individuale ci sono da pagare , 88 euro diritto annuale, 168 tassa conc. governativa, 18 euro diritti segreteria e 17,50 bolli , ci sono altre spese (p.iva e INPS) o solo queste ?

Avendo avuto fino al 31 maggio 2015 la precedente ditta individuale (regime semplificato) , posso accedere con la nuova al forfettario ?

Nel caso mi sia concesso accedere al forfettario, quale gestione INPS verrà applicata , quella separata (27,72%) o quella a contributi fissi con riduzione del 35% ?

I requisiti del forfettario per attività di agente di vendita sono 25.000 o 30.000 euro max e 62% di coefficiente ?

Iniziando nel secondo semestre 2017 , quando ci saranno i primi versamenti IRPEF e INPS ?

Sempre iniziando nel secondo semestre 2017 avro’ un totale provvigioni molto basso, vi sono aliquote minime su cui pagare le tasse ?

Fare il procacciatore in forma continuativa che vantaggi avrebbe rispetto a quella di agente di vendita ?

Nel considerare il totale provvigioni del 2017 , visto che il primo mese saro’ in veste di Procacciatore (saltuario) , dovro’ considerare anche le provvigioni di questo periodo nel calcolo del totale annuo ? (regime forf. max xxxxxx euro)

Versare i contributi fissi con la riduzione del 35% è conveniente ai fini del calcolo della pensione o la riduzione inciderebbe molto e alla fine si prenderebbe una miseria ?

Come posizione INPS, la nuova sarebbe una prosecuzione della precedente , cioè andrebbe ad alimentare lo stesso serbatoio a me intestato o bisogna fare ricongiungimento con le precedenti posizioni ? (ho 29 anni di contributi versati come lav. dipendente, artigiano e commerciante)

Potro’ scaricare spese mediche personali e veterinarie oppure no, se aderisco al Regime forfettario ?

Nel caso volessi appoggiarmi al Vostro studio , essendo di altra regione/provincia, quali spese aggiuntive avrei per l’avvio della attività , quali tempistiche e quali costi per l’assistenza fiscale annuale (regime forfettario) ?

Iniziando dal 1 luglio effettivamente a girare come Procacciatore, presumo che poi se tutto va bene , iniziero’ la fase da Agente di vendita ai primi di agosto, quindi volevo capire bene quanto tempo prima devo partire per sbrigare le pratiche con Comunica e ritenermi autorizzato ad operare come Agente di vendita e non piu’ Procacciatore (saltuario) ? (considerando anche i tempi di rilascio Firma Digitale CNS)

L’offerta pubblicata nel sito di euro 199 + iva e’ valida anche per gli Agenti di vendita ?

Nei servizi e’ compresa anche la dichiarazione redditi personale oltre quella ditta individuale ?

Resto in attesa di un cortese riscontro e se possibile ricevere risposta ai quesiti posti. Grazie

Andrea – Vicenza

Partita Iva gratis con il servizio Go!

Apri la partita Iva gratis con Go, hai la tenuta della contabilità per il 2018, l'invio Unico 2019 ed altri adempimenti. Clicca qui per vedere l'offerta

Redditi 2017 - Unico 2018 a 269 €!

Compiliamo, conserviamo digitalmente ed inviamo la tua dichiarazione redditi 2017 predisponendo tutti gli F24 a solo 269 € in regime minimi o forfettario, inclusi i contributi previdenziali.

La nostra risposta a Andrea

Buongiorno Andrea,  grazie per le tue domande relative a agenti rappresentanti e regime forfettario, vediamo di fare il possibile per chiarire i tuoi dubbi.
Vediamo di procedere, punto per punto, secondo l’ordine da te impostato.

Regime forfettario e codici ateco

Applicando il regime forfettario tra le due attività non ci sono differenze a livello di imposte da versare.
A livello contributi, l’attività di agente di vendita richiede l’iscrizione, oltre che all’INPS, anche all’Enasarco.

Per quanto riguarda i codici Ateco puoi scegliere di utilizzare il 46.19.01 – Agenti e rappresentanti di vari prodotti senza prevalenza di alcuno.
In questo modo, avrai la possibilità di coprire più settori del mercato oppure di aggiungere i codici attività specifici ogni volta che ne avrai necessità, ovvero una qual volta otterrai la lettera d’incarico dalle nuove aziende.

Se si utilizza il primo codice Ateco non sarà necessario indicare anche i codici specifici di ogni settore, ma presentare alla camera di commercio una descrizione dell’attività svolta in base ai prodotti trattati.

Comunicazioni

Per presentare tutte le comunicazioni necessarie,avrai bisogno dell’ausilio di un intermediario, perché le pratiche, come l’iscrizione alla camera di commercio, possono essere presentate solo in modo telematico. In ogni caso l’iter può essere considerato il seguente:
per prima cosa è necessario procurarsi il numero di partita Iva e presentare la SCIA al comune.
Successivamente ci sono 30 giorni di tempo per potersi iscrivere in Camera di commercio e all’INPS, ma considerata la possibilità di fare tutte le comunicazioni quasi contemporaneamente si consiglia sempre di scegliere questa opzione.

Firma digitale e spese

L’alternativa alla firma digitale è incaricare un professionista munito della firma digitale tramite Procura (prima è necessario verificare che la camera di commercio di competenza accetti tale strumento).

Al momento dell’iscrizione in camera di commercio non avrai altre spese oltre a quelle indicate, almeno che il comune di residenza non richieda dei diritti di segreteria al momento della presentazione della SCIA.
Il diritto annuale della camera di commercio di Vicenza, nel 2017, è stato ridotto del 50% rispetto agli importi del 2014, pertanto per quest’anno sarà di 44€ e non di 88€.

Potrai applicare il regime forfettario anche se la precedente attività è stata chiusa al 31 Maggio del 2015, ma non potrai godere della riduzione dell’aliquota al 5% per i primi 5 anni in quanto è necessario che siano trascorsi almeno tre anni dall’ultima attività di impresa, professionale o artistica.
Nel tuo caso per godere dell’aliquota al 5% per i primi 5 anni dovrai aprire partita Iva non prima del 1 Giugno 2018.

Gestione INPS

La gestione INPS che sarà applicata è quella della gestione commercianti, con il pagamento dei contributi fissi trimestrali di circa 3.600€.
Con il regime forfettario c’è la possibilità di richiedere la riduzione del 35% dei contributi, portando il totale annuale a 2.400€ circa.
La riduzione del 35% è subordinata all’applicazione del regime forfettario.

Per gli intermediari del commercio il limite di ricavi previsto dal regime forfettario è di 25.000€ con un coefficiente di redditività del 62%.

Il procacciatore di affari non è vincolato ad una zona determinata e ma non ha alcun diritto di esclusiva.
L’attività del procacciatore di affari dipende esclusivamente della sua iniziativa, mentre l’attività dell’agente di commercio è più stabile in quanto ha l’obbligo di promuovere i contratti delle aziende.

Al fine di rimanere nel regime forfettario dovranno essere considerati tutti i ricavi ottenuti dopo l’apertura della partita Iva.
Ricorda che il limite di ricavi si riduce proporzionalmente rispetto al periodo di attività durante l’anno, ovvero se la partita Iva venisse aperta il 1 Agosto, il limite di ricavo per il 2017 sarà di 10.411€ ((25.000€ / 365) x 152).

Il versamento dei contributi INPS con riduzione del 35%, riduce a sua volta gli accreditamenti ai fini pensionistici, pertanto per vedersi riconoscere un anno di contributi versati sarà necessario raggiungere la quota minima prevista dal regime ordinario di 3.682€, raggiungibile dopo aver versato 6 trimestri.

Sarà necessario fare ricongiungimento di tutte le posizioni, in quanto le matricole INPS delle varie posizioni aperte sono sempre state diverse.

Si può godere delle detrazioni o deduzione IRPEF solamente se oltre al reddito percepito dall’attività nel regime forfettario, si percepisce anche un altro reddito tassato da IRPEF(che sia di lavoro dipendente o di locazione), in quanto il regime agevolato è tassato da un’ imposta sostitutiva sulla quale non è possibile godere delle detrazioni IRPEF.

I nostri servizi

Veniamo alle risposte sul nostro servizio.
Il canone annuale per la gestione della contabilità, invio telematico dichiarazione redditi e gestione previdenza è di 199€ + Iva.
Il servizio è acquistabile attraverso questo link.

Le pratiche per la apertura della partita Iva con la nostra assistenza, sono incluse in un servizio separato che potrai scegliere se acquistare o no.
Il costo è di 229€ + Iva una tantum  ed è comprensivo di tutte le comunicazioni necessarie ed incluso i diritti di segreteria e i bolli della camera di commercio.
Il servizio è acquistabile attraverso questo link.

Le tempistiche variano molto anche in base all’iter della camera di commercio, puoi considerare come riferimento circa 20 giorni.

La nostra offerta è valida anche per gli agenti di vendita, procacciatori d’affari e similari.

Aprendo partita Iva come ditta individuale sarà necessario presentare il Modello Unico dove sono compresi sia i redditi della ditta individuale in regime forfettario che gli altri redditi personali (servizio compreso nel nostro pacchetto).

Nella speranza di aver chiarito tutti i tuoi dubbi, ti ringraziamo per l’attenzione rivolta al nostro servizio.

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Capire il regime forfettario

Se vuoi approfondire e comprendere meglio il regime forfettario ti suggeriamo di comprare questo libro. Il costo è irrisorio solo 28 € e la lettura si fa apprezzare per la chiarezza con la quale sono trattati i temi fondamentali. Giunto ormai alla quarta edizione, prende in esame il forfettario per gli autonomi, i professionisti e le piccole realtà imprenditoriali e commerciali. Il volume ha un giusto taglio operativo e grazie al supporto di esempi di calcolo e casi concreti è veramente godibile. Dai requisiti, alle le modalità di accesso ai soggetti esclusi tutto è affrontato in modo semplice e chiaro. Visto il prezzo lo consigliamo senza riserve.

Risparmia con il regime forfettario

Il regime forfettario, se applicabile ti permette di risparmiare sulle tasse!
Apri la tua Partita Iva Gratis adesso con il nostro servizio.
Contabilità, dichiarazione, previdenza da 269 € + Iva all'anno.
Consulta il nostro listino dei prezzi e scegli il servizio per le tue esigenze.

Richiedi una consulenza

Vuoi sapere se puoi adottare il regime forfettario?
Hai una domanda su un altro argomento?
Chiedi una consulenza, ad un nostro esperto con il servizio dedicato.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Agenti rappresentanti e regime forfettario ultima modifica: 2017-07-04T21:01:08+00:00 da Staff

19 Comments

  1. Andrea 5 luglio 2017
    • Staff 5 luglio 2017
      • Andrea 5 luglio 2017
        • Staff 5 luglio 2017
  2. Andrea 5 luglio 2017
    • Staff 6 luglio 2017
  3. Andrea 6 luglio 2017
    • Staff 6 luglio 2017
  4. Carlotta 8 agosto 2017
    • Staff 8 agosto 2017
  5. Carlotta 8 agosto 2017
    • Staff 8 agosto 2017
  6. M.Antonietta 23 febbraio 2018
    • Staff 23 febbraio 2018
  7. Francesco 7 maggio 2018
    • Staff 7 maggio 2018
      • Francesco 7 maggio 2018
  8. Francesco 11 maggio 2018
    • Staff 15 maggio 2018

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema o inserire un quesito semplice e breve, ti rispondiamo appena possibile. Per richiedere una consulenza e per risposte veloci utilizza il servizio di assistenza.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, o premendo sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie. Cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi