Cambio attività regime forfettario

[Voti: 7 Media voto: 5]

cambio attività regime forfettario

Il nostro lettore Claudio di Monza ci chiede maggiori informazioni in merito a cambio attività regime forfettario.
Ti invitiamo a scrivere nei commenti se anche tu hai domande relative a questo argomento.
Se hai un argomento di tuo interesse richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti.

Cambio attività regime forfettario

Buongiorno, navigando sul vostro sito ho notato che avete attivato questo nuovo servizio e ne approfitto subito.
Volevo sapere come devo muovermi per passare da un’ attività di libero professionista iscritto alla gestione separata ad una ditta individuale iscritta in camera di commercio.
Devo chiudere la partita Iva e riaprirne una nuova? Perdo la facoltà di applicare il regime forfettario? Prima dei saluti vi ringrazio e vi domando l’ultima cosa.
Il costo dei 199 euro annui del vostro servizio cosa comprende? Se mi abbono ed ho un problema fiscale a chi mi devo rivolgere?

Claudio – Monza

amazon prime dayAmazon Moda
sconti fino al 60% approfitta delle offerte!

Richiesta preventivo

Il nostro staff è composto da commercialisti, richiedici un preventivo per la tua attività senza impegno.
Apertura partita Iva, Dichiarazione redditi, variazione dati alla CCIIA, aggiunta codice Ateco sono alcuni dei nostri servizi online.

Richiedi un preventivo

Hai bisogno di assistenza fiscale?

Vuoi aprire la partita IVA in regime forfettario? Hai domande su fisco e contabilità?
Invia la tua domanda al nostro servizio di consulenza online!

Servizio consulenze

La nostra risposta a Claudio

Salve Claudio, grazie per le tue domande. Il passaggio da libero professionista a commerciante o artigiano è possibile e non è assolutamente necessario chiudere la partita Iva.
Per prima cosa devi comunicare all’Agenzia delle Entrate il tuo cambio di attività tramite la sostituzione del codice ATECO per i professionisti con quello adatto all’attività scelta.
Inoltre devi procedere all’iscrizione alla Camera di Commercio e conseguentemente all’INPS ed eventualmente all’INAIL, tramite la cosiddetta ComUnica.

Come puoi vedere, non sono previste alcun tipo di sanzioni per i contribuenti che decidono di cambiare indirizzo alla propria attività, l’importante è seguire passo passo questi pochi processi.
Inoltre evitando di chiudere la partita Iva, se applichi il regime forfettario potrai continuare a godere della riduzione dell’aliquota di imposta sostitutiva al 5% fino al compimento del quinquennio.

Per quanto riguarda il nostro servizio per i contribuenti nel forfettario ti abbiamo inviato una email al tuo indirizzo con la descrizione dettagliata.
Potrai fare tutte le domande che vorrai al consulente fiscale che ti seguirà ogni giorno con le modalità che tu preferisci.

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Se hai la necessità di approfondire il regime forfettario con le novità sulla flat tax ti consigliamo la lettura del libro Regime forfettario e contabilità semplificata 2019 di Salvatore Giordano. 

Nel caso per la tua attività ti occupi di commercio elettronico devi leggere il libro Ecommerce marketing & vendite.
Edito da edito da Hoepli, il libro di Francesco Antonacci contiene molti strumenti e strategie per vendere online.
E' un testo ben fatto e contiene tanti spunti interessanti per promuovere e aumentare il tuo business on line.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

13 Comments

  1. Avatar Arturo 9 Gennaio 2018
    • Sysadmin Staff 9 Gennaio 2018
  2. Avatar Lilli 26 Gennaio 2018
    • Sysadmin Staff 26 Gennaio 2018
  3. Avatar Gina Peirano 9 Marzo 2018
    • Sysadmin Staff 13 Marzo 2018
      • Avatar Gina Peirano 14 Marzo 2018
  4. Avatar Arcangela 24 Gennaio 2019
    • Sysadmin Staff 28 Gennaio 2019
  5. Avatar Stefania 29 Marzo 2019
    • Sysadmin Staff 29 Marzo 2019
  6. Avatar Daniela 8 Maggio 2019
    • Sysadmin Staff 10 Maggio 2019

Inserisci il tuo commento

Gentile lettore, i commenti non sono consulenze, sono richieste di chiarimento sugli argomenti del post.
Sul nostro blog sono moderati, prima di essere pubblicati richiedono la nostra verifica ed approvazione. Devono essere brevi, in tema con il post e contenere una sola domanda formulata in modo chiaro. In caso contrario verranno cestinati.
Se desideri una consulenza utilizza il servizio di consulenza tramite questo link.