Collaborazioni regime dei minimi

[Voti: 5 Media voto: 5]

collaborazioni regime dei minimi

Un nostro lettore Claudio di Milano ci chiede maggiori informazioni in merito a collaborazioni regime dei minimi.
Ti invitiamo a scrivere nei commenti se anche tu hai domande relative a questo argomento.
Se hai un argomento di tuo interesse richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti.

Collaborazioni regime dei minimi

Buongiorno, sono un libero professionista con regime fiscale dei Minimi.
Volevo chiedere se, in occasione di un lavoro di cui mi assumo io in prima persona le responsabilità, posso avvalermi di un consulente e un collega non a regime minimi i quali ovviamente mi farebbero fattura per la loro prestazione di lavoro?

Si può fare o ricado nella collaborazione e quindi nel divieto per chi è a regime minimi di avere collaboratori?

Cordiali saluti

Claudio – Milano

amazon prime dayAmazon Moda
sconti fino al 60% approfitta delle offerte!

Richiesta preventivo

Il nostro staff è composto da commercialisti, richiedici un preventivo per la tua attività senza impegno.
Apertura partita Iva, Dichiarazione redditi, variazione dati alla CCIIA, aggiunta codice Ateco sono alcuni dei nostri servizi online.

Richiedi un preventivo

Hai bisogno di assistenza fiscale?

Vuoi aprire la partita IVA in regime forfettario? Hai domande su fisco e contabilità?
Invia la tua domanda al nostro servizio di consulenza online!

Servizio consulenze

La nostra risposta a Claudio

Ciao Claudio, il comma 96, lettera a), punto 3 della legge 244/2007, recita che possono avvalersi del regime dei minimi coloro che “non hanno sostenuto spese per lavoratori dipendenti o collaboratori di cui all’art. 50, comma 1, lettera c e c-bis, del TUIR”.
Quindi nel regime dei minimi non ci si può avvalere di lavoratori dipendenti (quindi con contratto di rapporto subordinato) e delle seguenti tipologie di collaboratori (fonte TUIR):

Art. 50
Redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente;

c) le somme da chiunque corrisposte a titolo di borsa di studio o di assegno, premio o sussidio per fini di studio o di addestramento professionale, se il beneficiario non e’ legato da rapporti di lavoro dipendente nei confronti del soggetto erogante;

c-bis) le somme e i valori in genere, a qualunque titolo percepiti nel periodo d’imposta, anche sotto forma di erogazioni liberali, in relazione agli uffici di amministratore, sindaco o revisore di societa’, associazioni e altri enti con o senza personalita’ giuridica, alla collaborazione a giornali, riviste, enciclopedie e simili, alla partecipazione a collegi e commissioni, nonche’ quelli percepiti in relazione ad altri rapporti di collaborazione aventi per oggetto la prestazione di attivita’ svolte senza vincolo di subordinazione a favore di un determinato soggetto nel quadro di un rapporto unitario e continuativo senza impiego di mezzi organizzati e con retribuzione periodica prestabilita, sempreche’ gli uffici o le collaborazioni non rientrino nei compiti istituzionali compresi nell’attivita’ di lavoro dipendente di cui all’articolo 46, comma 1, concernente redditi di lavoro dipendente, o nell’oggetto dell’arte o professione di cui all’articolo 49, comma 1, concernente redditi di lavoro autonomo, esercitate dal contribuente.

Di conseguenza la collaborazione con professionisti titolari di partita iva, che ti emetteranno regolare fattura per la loro prestazione, non preclude la fuoriuscita dal regime dei minimi.
Inoltre la prestazione del professionista è classificabile come un costo di attività, quindi deducibile al 100%.

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Se hai la necessità di approfondire il regime forfettario con le novità sulla flat tax ti consigliamo la lettura del libro Regime forfettario e contabilità semplificata 2019 di Salvatore Giordano. 

Nel caso per la tua attività ti occupi di commercio elettronico devi leggere il libro Ecommerce marketing & vendite.
Edito da edito da Hoepli, il libro di Francesco Antonacci contiene molti strumenti e strategie per vendere online.
E' un testo ben fatto e contiene tanti spunti interessanti per promuovere e aumentare il tuo business on line.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

3 Comments

  1. Avatar Maria 4 Ottobre 2018
    • Sysadmin Staff 4 Ottobre 2018
  2. Avatar Maria 5 Ottobre 2018

Inserisci il tuo commento

Gentile lettore, i commenti non sono consulenze, sono richieste di chiarimento sugli argomenti del post.
Sul nostro blog sono moderati, prima di essere pubblicati richiedono la nostra verifica ed approvazione. Devono essere brevi, in tema con il post e contenere una sola domanda formulata in modo chiaro. In caso contrario verranno cestinati.
Se desideri una consulenza utilizza il servizio di consulenza tramite questo link.