Come scegliere la sedia per ufficio

[Voti: 6 Media voto: 5]
come scegliere la sedia per ufficio

Oggi non parliamo di come aprire una partita Iva e nemmeno di come si calcolano tasse o contributi previdenziali, ma ci occupiamo di complementi per il tuo lavoro.
Sia che ti rechi in ufficio ogni giorno, sia che lavori da casa l’argomento di oggi è molto importante, perché ti riguarda direttamente e coinvolge il tuo benessere personale.
Io per il mio lavoro, trascorro molto del mio tempo davanti ai monitor e passo molte ore seduto a scrutarli senza sosta.

Magari per tua fortuna trascorri meno tempo del sottoscritto seduto davanti al PC, ma anche se ti identifichi parzialmente in questa situazione, devi interessarti a questo argomento soprattutto per tutelare la salute.
Se mi segui nella lettura di questa guida, vediamo come scegliere la sedia per ufficio più adatta alle tue esigenze, e di migliorare il tuo confort quando sei al computer.
Grazie a questa spesa, potrai finalmente lavorarci più volentieri, con una postura corretta e migliorare la tua produttività.

Come scegliere la sedia per ufficio

Le sedie di migliore qualità, sono dotate di una serie di regolazioni che ti permettono di adattarle alla tua corporatura e alla tua postura.
Regolazione in altezza, regolazione del sostegno lombare e dei supporti per ginocchia sono solo tre possibilità in dotazione alle migliori, che consentiranno di ridurre fastidi alla schiena e posture errate. Ovviamente per una scelta corretta, devi tenere conto del budget che hai a disposizione.

Se accetti il mio consiglio e non hai un budget sufficiente, meglio aspettare ed acquistare un prodotto valido che ti permette di lavorare seduto in posizione corretta.
Ci sono molte proposte, ma non è facile orientarsi nella scelta perché andrebbero provate e testate personalmente.
Prima di vedere insieme le migliori sedie per ufficio che ci propone il mercato, diamo una occhiata rapida alle due caratteristiche fondamentali che devono garantirci.
In questo modo potrai decidere da solo come scegliere la sedia per ufficio che si adatta alle tue esigenze e al tuo budget.

Ergonomia

Con questo termine, si usa definire lo studio che si applica ad arredi e complementi che consente di trarre benefici e vantaggi dal loro uso.
Nel nostro caso, una sedia è ergonomica se è stata oggetto di studio riguardo a meccanismi e dispositivi che ne migliorino l’uso da parte dell’utilizzatore finale.
La regolazione dell’altezza della seduta, dell’inclinazione dello schienale o del poggia braccia, sono tre classici esempi di funzionalità ergonomiche.

Una buona sedia per ufficio deve offrire una seduta che sia corretta dal punto di vista ergonomico, con struttura robusta, adeguati sostegni lombari, e realizzata con materiali ed imbottiture di qualità in modo da modellarsi alle forme del corpo di chi la usa.

Per chi deve rimanervi seduto per ore, deve garantire una postura corretta e soprattutto un appoggio ottimale per braccia e schiena.
Stress fisico, mal di schiena e dolori al collo sono i sintomi più frequenti che derivano da un utilizzo di un prodotto di scarsa qualità o non ergonomico.
Ricordati che il tessuto è importante, se passi molto tempo seduto, deve essere assolutamente del tipo traspirante.
Personalmente non amo troppo le sedie in cuoio o in pelle, mi trovo decisamente meglio con tessuti che garantiscono una corretta traspirazione.

Postura corretta

Oggi è sempre più facile trovare attività lavorative dove si trascorrere molto tempo davanti al computer seduti ad una scrivania.
In questi casi, trovare una sedia per ufficio che ci dia massima comodità ed una postura corretta è indispensabile.
Ricordati che assumere posizioni scorrette per periodi prolungati nel tempo può portare conseguenze alla schiena.

Evitiamo di sottoporre la nostra preziosa spina dorsale a posizioni sbagliate, la scelta di una sedia professionale di ottima qualità ci eviterà spiacevoli sorprese da questo punto di vista.
Per un certo periodo lavorativo, mi è capitato di dover usare contro la mia volontà una sedia di scarsa qualità, una brutta esperienza che mai più ripeterò.
I problemi che possono derivare sono molti, ti dico quelli più abituali, mal di testa, dolori al collo, rigidità delle spalle, rigidità delle gambe ma soprattutto dolori delle articolazioni.
In questi casi oltre a manifeste difficoltà nel concentrarsi si riduce drasticamente la voglia e quindi la produttività, caratteristica fondamentale quando si lavora in proprio.

Le migliori sedie per ufficio sul mercato

Le migliori sedie per ufficio sono munite di accorgimenti per un corretto sostegno della zona lombare e consentono una regolazione dell’altezza della seduta per adattarla alla statura. Alcuni modelli sono provvisti anche di ginocchiere. Ti propongo una lista di modelli che a mio giudizio sono i migliori ma soprattutto che ho provato personalmente e quindi sono in grado di consigliarti.

Sedia Girevole Aria

Se il tuo budget è basso, questa può rappresentare la scelta più adatta anche se obbligata. Il mio consiglio è di investire di più per la sedia da ufficio perché un modello di qualità superiore può tutelare meglio il tuo benessere psicofisico.
Molto simile ad un modello in vendita presso una famosa catena commerciali svedese, l’ho utilizzata diversi anni fa.
E’ sufficientemente comoda e permette di regolare altezza seduta ed inclinazione dello schienale. A mio giudizio, rappresenta il minimo sindacale per sedersi davanti alla scrivania, se puoi ripeto  investi in un modello migliore. Attenzione ne esistono diverse varianti a seconda del fornitore, questo che ti segnalo mi sembra tra i migliori a disposizione. La mia valutazione 4 stelle da acquistare solo se il budget è basso.

Sedia girevole Aria
compra su Amazon.itCompra ora

 

Topstar OP290UG20

Questa Topstar OP290UG20, l’ho notata e provata da un mio cliente tempo fa, in versione con poggiatesta. E’ una sedia di discreta qualità che vale tutto il prezzo che costa.
Puoi trovarla in due versioni, senza e con poggiatesta, ovviamente la seconda costa di più ma se puoi ti consiglio di scegliere la seconda opzione.
Non è la sedia tra le mie preferite, ma visto il prezzo posso consigliarla a chi vuol stare nella fascia di prezzo intorno ai 200 euro a seconda della versione.
4 stelle la mia valutazione.

Topstar OP290UG20 senza poggiatesta
compra su Amazon.itCompra ora

 

Topstar OP290UG20 con poggiatesta
compra su Amazon.itCompra ora

 

Varier Variable

La Varier è una sedia bella, facile da usare ed adatta a chi ha problemi posturali. Bisogna necessariamente abituarsi perché la seduta non è convenzionale.
Ne posseggo una perché passando molto tempo davanti al PC mi piace ogni tanto cambiare la posizione e quindi l’alterno ad altre sedute. La utilizzo prevalentemente quando devo riflettere, pensare o quando analizzo statistiche di siti Web o i log dei server che amministro. Se ci si abitua difficilmente la si cambia con altro modello. La mia valutazione 5 stelle, senza riserve.

Varier Variable Seduta Ergonomica in Legno
compra su Amazon.itCompra ora

 

Sedia Girevole Air-Port

Questa sedia girevole Air-Port rappresenta una scelta di media qualità e ovviamente di prezzo medio. Non è tra le sedie in mio possesso ma la provo spesso visto che è stata acquista da un mio collega. Una sedia da ufficio che può rappresentare una valida scelta se non si è disposti a spendere cifre più alte, sicuramente un altro pianeta rispetto alla sedia girevole Aria. Anche se non eccelle in design, permette di sedersi assumendo una buona postura ed è provvista di molte regolazioni. E’ disponibile in diversi colori. La mia valutazione 4 stelle e mezza in relazione al rapporto qualità prezzo ottimo.

Sedia girevole Air-Port
compra su Amazon.itCompra ora

 

Hag Capisco Puls 8010

La Capisco Puls 8010 è una sedia con un design molto particolare che offre un buon supporto alla schiena ed alla colonna vertebrale. Permette di sedersi assumendo tipi differenti di postura ed è provvista di un supporto per il collo realizzato appositamente per un appoggio ideale anche per le spalle. E’ disponibile in diversi colori, ti inserisco il link ai tradizionali nero, bianco ed al bellissimo acqua mare. La mia valutazione 4 stelle e mezza, un acquisto valido se rapportato al costo.

Capisco Puls 8010 colore bianco
compra su Amazon.itCompra ora

 

Capisco Puls 8010 colore nero
compra su Amazon.itCompra ora

 

Capisco Puls 8010 colore acqua mare
compra su Amazon.itCompra ora

 

Herman Miller Aeron

La regine delle sedie per ufficio, l’ho lasciata per ultima visto l’alto costo. Anni fa, dopo averla provata non ci ho pensato su due volte, era la mia sedia.
Questa Herman Miller Aeron costa un botto, ma se come me passi la giornata dietro al PC è insostituibile.
C’è poco da aggiungere è la sedia per lavorare al PC. % stelle consigliatissima se non badi a spese perché tieni a produttività e benessere psicofisico.
La mia valutazione 5 stelle se te la puoi permettere questa è la migliore in assoluto. Attenzione alle imitazioni questa sedia non costa 200 euro.

Herman Miller Aeron
compra su Amazon.itCompra ora

 

Herman Miller Aeron
compra su Amazon.itCompra ora

 

Conclusioni

Oggi abbiamo visto come scegliere la sedia per ufficio che sia in grado di garantirti la migliore postura senza crearti problemi o stress psicofisici.
Se non badi a spese e vuoi il meglio, ti consiglio la Herman Miller senza riserve, se vuoi spendere meno e accetti il tipo di seduta particolare la Varier Variable è ottima, le ho entrambe.
Per risparmiare puoi restare in fascia media ed allo stato attuale valuterei una Capisco Puls 8010 oppure una  Air-Port.
Nel caso scovo qualche sedia per ufficio valida che mi soddisfa aggiorno la lista, quindi ogni tanto passa a leggere e scrivi nei commenti per scambiare il tuo parere.

Un saluto da Tony – webmaster regimeminimi.com

Come scegliere la sedia per ufficio ultima modifica: 2017-08-09T02:19:05+00:00 da Staff

Leave a Reply

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, o premendo sul pulsante "Accetto" acconsenti all’uso dei cookie. Cookies policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi