Come valutare la solvibilità di un nuovo cliente

[Voti: 0 Media voto: 0]

come valutare la solvibilità di un nuovo cliente

Valutare la solvibilità di un cliente

Quanti imprenditori o professionisti si trovano in difficoltà a causa di clienti che non pagano?
E’ possibile fare un censimento e scoprire di quali clienti e collaboratori fidarsi davvero.
Come? Tramite indagini patrimoniali da effettuarsi presso banche dati pubbliche.
Si sa, la vita dell’imprenditore o professionista non è una passeggiata.
Oltre alla corsa ad ostacoli fatta di lavori da consegnare , tasse e contributi da versare, c’è l’incognita dei crediti e dei pagamenti da ricevere.

Le domande che assillano sono sempre le stesse: “il nuovo cliente mi pagherà? Dovrò chiedere una percentuale all’inizio dei lavori?
E il collaboratore con il quale presento il progetto , è una persona della quale posso fidarmi?”
Niente panico! Se è vero che il mare calmo non ha mai fatto un buon marinaio, è anche vero che un’imbarcazione solida può fare la differenza.
Un esempio? I servizi online che permettono di valutare la solvibilità di un nuovo cliente in pochi click.
Ecco quali sono e in che modo possono aiutarti a lavorare in tranquillità!

amazon prime dayAmazon Moda
sconti fino al 60% approfitta delle offerte!

Richiesta preventivo

Il nostro staff è composto da commercialisti, richiedici un preventivo per la tua attività senza impegno.
Apertura partita Iva, Dichiarazione redditi, variazione dati alla CCIIA, aggiunta codice Ateco sono alcuni dei nostri servizi online.

Richiedi un preventivo

Hai bisogno di assistenza fiscale?

Vuoi aprire la partita IVA in regime forfettario? Hai domande su fisco e contabilità?
Invia la tua domanda al nostro servizio di consulenza online!

Servizio consulenze

Valutare la solvibilità con l’indagine patrimoniale

Uno degli strumenti online più utili per valutare il grado di solvibilità di un nuovo cliente è l’indagine patrimoniale.
L’indagine patrimoniale può essere estrapolata da banche dati pubbliche, e può riguardare:

  • l’accertamento di proprietà immobiliari in tutta Italia, tramite visure catastali ed ispezione ipotecaria da effettuare presso l’Agenzia delle Entrate.
    Si ricorda che l’effettivo riscontro della titolarità dei diritti reali su beni immobile deve essere accertato tramite l’ispezione ipotecaria e non tramite la visura catastale che riveste un ruolo meramente tributario.
    L’ispezione ipotecaria permette la consultazione dei registri, delle note e dei titoli depositati presso i Servizi di pubblicità immobiliare dell’Agenzia.
    Con le ispezioni ipotecarie è possibile visionare informazioni riguardanti le tipologie di formalità presenti nella banca dati ipotecaria: le trascrizioni, le iscrizioni e le annotazioni.
    Le trascrizioni riguardano gli atti di trasferimento o costituzione di diritti su beni immobili.
    Le iscrizioni consentono la visione delle formalità relative alla costituzione di ipoteche su immobili derivanti, per esempio, da contratti di finanziamento.
    Le annotazioni consentono di conoscere le formalità di modifica delle precedenti trascrizioni, iscrizioni o annotazioni come le cancellazioni di ipoteche e di pignoramenti.

 

  • l’accertamento di proprietà di aziende o quote sociali
    La seconda tipologia di accertamento può essere svolta con l’acquisizione di una visura cariche e qualifiche in imprese presso la Camera di Commercio.
    Il servizio di informazione è nel nostro Paese molto efficiente e ci sentiamo di consigliare di usufruire direttamente dei canali istituzionali diretti per avere queste informazioni senza dover forzatamente richiedere l’aiuto a soggetti privati i quali non potrebbero apportare alcuna informazioni aggiuntiva rispetto a quella
    direttamente fornita dagli enti pubblici di riferimento.
    In particolar modo la piattaforma www.registroimprese.it mette a disposizione un servizio di consultazioni dati rapido ed economico.
    Il servizio consultazione dati di www.registroimprese.it, non richiede registrazione nè versamento di un credito prepagato.
    Senza la pretesa di un elenco esaustivo delle informazioni messe a disposizioni, si possono consultare i seguenti dati:
    a) visure, bilanci e protesti di imprese o persone fisiche;
    b) scoprire la relazione che esiste tra imprese e persone;
    c) individuare imprese sul territorio
    d) conoscere tutte le evoluzioni storiche dell’assetto proprietario.

 

come valutare la solvibilità di un nuovo cliente

Se hai la necessità di approfondire il regime forfettario con le novità sulla flat tax ti consigliamo la lettura del libro Regime forfettario e contabilità semplificata 2019 di Salvatore Giordano. 

Nel caso per la tua attività ti occupi di commercio elettronico devi leggere il libro Ecommerce marketing & vendite.
Edito da edito da Hoepli, il libro di Francesco Antonacci contiene molti strumenti e strategie per vendere online.
E' un testo ben fatto e contiene tanti spunti interessanti per promuovere e aumentare il tuo business on line.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Inserisci il tuo commento

Gentile lettore, i commenti non sono consulenze, sono richieste di chiarimento sugli argomenti del post.
Sul nostro blog sono moderati, prima di essere pubblicati richiedono la nostra verifica ed approvazione. Devono essere brevi, in tema con il post e contenere una sola domanda formulata in modo chiaro. In caso contrario verranno cestinati.
Se desideri una consulenza utilizza il servizio di consulenza tramite questo link.