Costo bonifico istantaneo e come funziona

[Voti: 4 Media voto: 5]

Costo bonifico istantaneo e come funziona

Finalmente anche in Italia arriva il nuovo bonifico istantaneo, che permette l’invio di un bonifico in 10 secondi con accredito immediato per il beneficiario.
Utilizzo da tempo più istituti bancari, come banca Sella, Intesa, FinecoBanck tanto per citarne tre molto popolari.

Quando ho ricevuto via email la comunicazione di Banca Sella, che mi avvisava della nascita di questo servizio, mi sono incuriosito.
La prima cosa che sono andato a verificare è il costo del bonifico istantaneo e come funziona.

La mia impressione è che lo strumento si candida seriamente a diventare una valida alternativa all’utilizzo delle carte per chi fa acquisti online.
Con questo sistema verrà evitato il classico tempo di attesa del venditore che oggi avviene quando l’acquirente paga con bonifico.
Il bonifico istantaneo rappresenta una nuova frontiera per le transazioni tra cliente e fornitore o tra professionista e commettente.

Amazon Echo Show


Crea la casa intelligente con Echo Show si connette ad Alexa!
Echo Show
Audio di ottima qualità e brillante schermo HD da 10"

Richiedici preventivo

Il nostro staff è composto da commercialisti, richiedici un preventivo per la tua attività senza impegno.
Apertura partita Iva, Dichiarazione redditi, variazione dati alla CCIIA, aggiunta codice Ateco sono alcuni dei nostri servizi online.

Richiedi un preventivo

Costo bonifico istantaneo e come funziona

Abbiamo visto in breve cos’è il bonifico istantaneo, lo ripetiamo nuovamente per chi avesse saltato l’introduzione.
L’instant payment o bonifico istantaneo, permetterà a tutti di effettuare pagamenti istantanei sempre ogni giorno della giorni della settimana, 24 ore su 24.
Veramente una bella comodità ed una valida alternativa agli ormai consolidati sistemi di pagamento elettronico alternativo come Paypal o la carta di credito.

Il nuovo sistema di permette a tutti di effettuare finalmente un pagamento, in tempo reale massimo una decina di secondi.
Non ci sono limitazioni, tutti i giorni della settimana per 24 ore in modo continuativo.

Ovviamente, le comodità si pagano ed anche il pagamento istantaneo ha i suoi costi che verranno determinati dalla banca, ognuna delle quali adotterà il suo pricing.
Faccio un esempio visto che conosco molto bene il mercato, una banca come Fineco mi consente di effettuare i bonifici ordinari gratuitamente a zero Euro, si hai letto bene 0 euro!
Banca Sella invece mi prende 1,33 euro per ogni bonifico ordinario.

In sostanza cosa voglio arrivare a dire? Ogni banca ha la sua politica e strategia commerciale anche sulla erogazione dei servizi.
Fineco, dal mio punto di vista è perfetta per operazioni banking, Sella è ottima per altre attività ad esempio il trading online perché permette di negoziare le commissioni sulle compravendita di strumenti finanziari.

Tornerò sull’argomento in altri articoli, ormai sono troppi i clienti ed i lettori con i quali ho instaurato un rapporto di amicizia che mi chiedono delucidazioni su questi argomenti.

Il bonifico istantaneo come funziona

Ormai da novembre finalmente anche in Italia possiamo effettuare bonifici istantanei in 10 secondi, facciamo un esempio per capire meglio.
Voglio acquistare una consulenza standard da regmeminimi.com e voglio pagare con bonifico bancario perché non voglio usare la carta di credito e non utilizzo Paypal.
E’ sabato pomeriggio, ho urgenza di pagare ed inoltrare la mia richiesta entro nel mio home banking e faccio un bonifico tradizionale.

La transazione, a seconda della banca, verrà eseguita nel migliore dei casi il lunedi e lo staff di regimeminimi.com vedrà l’accredito il martedi.
Troppo tempo, io ho fretta, ecco che mi viene in soccorso il bonifico istantaneo.
Non solo eseguirò il bonifico velocemente ma il beneficiario in questo caso regimeminimi.com riceverà immediatamente il denaro sul proprio conto.
Ovviamente, l’operazione non è gratis ma come tutte le comodità si paga.

Costo bonifico istantaneo

Il bonifico istantaneo costa di più di un bonifico ordinario, perché le procedure ed i sistemi in gioco sono diversi.
Dietro si nascondono ancora problematiche in via di risoluzione ed inoltre i controlli sia manuali che automatici sono più complessi perché devono avvenire in modo quasi istantaneo.
Gli applicativi ed i software gestionali per il controllo sono più costosi di quelli tradizionali perché devono avere requisiti superiori anche a livello di performance sulle transazioni che controllano.

E’ un discorso tecnicamente complesso e non possiamo affrontarlo in questa sede.
In questo momento in Italia tre sono gli istituti bancari che lo stanno sperimentando, Intesa Sanpaolo, Unicredit e Banca Sella.

Che sappia io fino ad oggi nessuna banca italiana, fa pagare una commissione quando si riceve denaro tramite un tramite bonifico ma questo scenario potrebbe diventare diverso con l’arrivo del bonifico istantaneo.

Per quanto riguarda i costi del bonifico istantaneo ti suggerisco di guardare i prospetti della tua banca perché le condizioni che trovi sui vari blog potrebbero essere inesatte e soprattutto non aggiornate.

Posso dirti che ad oggi Banca Sella fino al 31 marzo 2018 mi applica lo stesso il costo del bonifico normale.
Dopo dovrebbe applicarmi il costo di 2,30 euro contro l’1,33 euro che pago per un bonifico tradizionale.
Ne riparliamo in modo più approfondito quando il sistema sarà maggiormente diffuso ed avrà preso campo.

Un saluto – Staff regimeminimi.com

Se hai la necessità di approfondire il regime forfettario con le novità sulla flat tax ti consigliamo la lettura del libro Regime forfettario e contabilità semplificata 2019 di Salvatore Giordano. 

Nel caso per la tua attività ti occupi di commercio elettronico devi leggere il libro Ecommerce marketing & vendite.
Edito da edito da Hoepli, il libro di Francesco Antonacci contiene molti strumenti e strategie per vendere online.
E' un testo ben fatto e contiene tanti spunti interessanti per promuovere e aumentare il tuo business on line.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

 

 

 

Inserisci il tuo commento

Gentile lettore, i commenti non sono consulenze, sono richieste di chiarimento sugli argomenti del post.
Sul nostro blog sono moderati, prima di essere pubblicati richiedono la nostra verifica ed approvazione. Devono essere brevi, in tema con il post e contenere una sola domanda formulata in modo chiaro. In caso contrario verranno cestinati.
Se desideri una consulenza utilizza il servizio di consulenza tramite questo link.