Lezioni di recupero e tutoraggio

[Voti: 2 Media voto: 5]

lezioni di recupero e tutoraggio

Un nostro lettore Claudio di Catania ci chiede maggiori informazioni in merito a lezioni di recupero e tutoraggio.
Ti invitiamo a scrivere nei commenti se anche tu hai domande relative a questo argomento.
Se hai un argomento di tuo interesse richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti.

Lezioni di recupero e tutoraggio

Buonasera mi chiamo Claudio e vorrei aprire la partita iva per svolgere lezioni di recupero e di tutoraggio.
Presumo che mi debba iscrivere alla gestione separata INPS. Quale codice attività posso utilizzare? Posso applicare il regime forfettario se nel corso del 2017 ho emesso qualche ricevuta di prestazione occasionale? Infine con questa attività quali sono le spese che andrei a sostenere?
E’ possibile essere richiamato per avere maggiori dettagli anche per quanto riguarda la parte relativa ai vostri servizi?

Vi ringrazio molto in attesa di vostra risposta .

Claudio – Catania

Il tuo commercialista online
269
Gestione forfettario + apertura partita Iva
Gestione contabilità con dichiarazione redditi, conservazione digitale ed assistenza
Guarda il listino prezzi

La nostra risposta a Claudio

Buonasera Claudio e grazie per la tua domanda relativa a lezioni di recupero e tutoraggio alla quale rispondiamo molto volentieri.
Partiamo dalla possibilità o meno di applicare il regime forfettario.
L’emissione di ricevute per prestazione occasionale non ostacola l’applicazione di questo regime, il quale si presenta come regime naturale.

In fase di start up i motivi di esclusione possono essere i seguenti:

  • essere al contempo soci di una società di persone o di una srl che ha optato per il regime di trasparenza;
  • avere un reddito da dipendente superiore ai 30.000€.

Il codice ATECO consigliato per l’attività che ci hai indicato è il 85.59.90 che corrisponde ad Altri servizi di istruzione nca.
Questo codice attività ti permetterà di iscriverti alla Gestione separata INPS e di conseguenza di pagare i contributi in base al tuo fatturato.

I costi che andrai a sostenere sono il 5%, per i primi 5 anni, di imposta sostitutiva (se non hai esercitato altra attività d’ impresa o professionale nel triennio precedente, altrimenti è il 15%). Per quanto riguarda i contributi l’aliquota della Gestione separata per il 2017 è al 25,72%.
Entrambe le percentuali indicate sopra saranno calcolate sul 67% del tuo fatturato.

Come puoi notare il regime forfettario ti permette di risparmiare notevolmente sulle imposte.
Claudio certamente, è possibile essere richiamato quando vuoi tu e all’orario che preferisci.
Inviaci un messaggio Whatsapp con i dati e l’orario che preferisci al numero 392 0479443.

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Approfondimenti sui temi trattati

Se vuoi approfondire e comprendere meglio il regime forfettario ti suggeriamo l'acquisto di questo libro. Il costo è di soli 28 € e la lettura si fa apprezzare per la chiarezza con la quale sono trattati i temi fondamentali. Prende in esame il forfettario per gli autonomi, i professionisti e le piccole realtà imprenditoriali e commerciali. Il volume ha un giusto taglio operativo e grazie al supporto di esempi di calcolo e casi concreti è veramente godibile. Dai requisiti, alle le modalità di accesso ai soggetti esclusi tutto è affrontato in modo semplice e chiaro.

Se finalmente hai deciso di aprire una startup innovativa, o vuoi avere una serie di spunti per creare un nuovo lavoro, ti segnaliamo alcuni libri veramente interessanti e pieni di spunti ed idee.

Startup digitali & PMI innovative, analizza la situazione degli imprenditori in Italia, 8 su 10 falliscono entro i primi 18 mesi. Il libro analizza le differenze tra chi riesce e chi fallisce, ed aiuta manager e imprenditori a vincere.
Raccoglie tecniche, strategie, case history di chi ha fatto successo. Gli autori, imprenditori di se stessi hanno una esperienza ventennale ed hanno inserito le loro conoscenze e competenze. Consigliato.

Startup. Sogna, credici, realizza. Dall'idea al successo è scritto da quattro giornalisti che ogni giorno si confrontano con queste tematiche, è una guida essenziale per chi vuole creare una startup. I dieci capitoli del libro, sono veramente interessanti e contiene le interviste esclusive ai founder di startup mondiali, da Airbnb a Candy Crush.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Leave a Reply