Mera prosecuzione attività per l’ AdE

[Voti: 5 Media voto: 5]

Mera prosecuzione attività

La mera prosecuzione dell’attività è un requisito che aveva rilevanza con il vecchio regime dei minimi, ormai non più adottabile dalle nuove partite Iva, ma che continua ad esser in vigore solo per trascinamento per quelle già attive.
Chiariamo immediatamente che, anche adesso la mera prosecuzione, continua ad avere rilevanza anche con il nuovo il regime forfettario, il regime agevolato per le nuove partite Iva.

Oggi, andiamo a capire cos’è la mera prosecuzione attività e quando non è considerata dall’AdE come tale.
Nel nostro servizio Full Assistance, abbiamo riportato il caso di Giorgio, un nostro cliente, a cui gli viene contestata proprio una situazione di questo tipo.
Grazie a Full Assistance, Giorgio si è messo subito in contatto con noi che gli abbiamo fornito tutta l’assistenza precontenzioso necessaria.

Uno dei requisiti per accedere al regime dei minimi, come riportato dalla lettera b), comma 2, art. 27 dl 98/2011, era che l’attività da esercitare non doveva costituire in nessun modo mera prosecuzione di attività precedentemente svolta. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Legge di Bilancio 2019
Probabilmente nella Legge di Stabilità 2019 sarà implementata la cosiddetta flat tax per il regime forfettario e dei minimi. Nella versione in esame al Parlamento risultano aumentate la soglie del reddito dagli attuali 30.000 euro ai 65.000 euro con aliquote del 15% (5% per i primi 5 anni). Ti invitiamo a tornare sul nostro blog per ulteriori novità.
Vuoi aprire la Partita IVA in regime forfettario?

Aprila gratis con il nostro servizio Go!
Scegli il profilo: GO Professionista - GO Artigiano - GO Commerciante

Hai già la partita Iva?

Siamo specializzati in regime forfettario e regime dei minimi, per questo motivo ti offriamo il prezzo migliore!

Contabilità e dichiarazione in forfettario: 269 €
Contabilità e dichiarazione nei minimi: 269 €

Mera prosecuzione attività quando non è considerata dall’AdE

Abbiamo visto che, la mera prosecuzione dell’attività è un requisito che aveva rilevanza con il vecchio regime dei minimi.
Anche con il nuovo regime forfettario continua a mantenere la stessa rilevanza, vediamo dunque gli aspetti più importanti da sapere.

Il requisito fondamentale per accedere al regime dei minimi, come riportato dalla lettera b), comma 2, art. 27 dl 98/2011, era che l’attività da esercitare non doveva costituire in nessun modo mera prosecuzione di attività precedentemente svolta.

Le situazioni che l’Agenzia delle Entrate riconosce come mera prosecuzione attività, sono quelle caratterizzate dalla continuità sostanziale di attività svolta come lavoratore dipendente o autonomo, ad esempio due attività esercitate nello stesso luogo, nei confronti degli stessi clienti e utilizzando gli stessi beni.

A questo proposito però l’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto come irrilevanti le forme di lavoro precario, come i contratti di collaborazione o quelli a tempo determinato, almeno che tali contratti non abbiano superato la metà del triennio precedente l’inizio della nuova attività.

Per quanto affermato dall’A.d.E. l’attività intrapresa dall’amministratore di una srl, non viene qualificata come mera prosecuzione avendo le due prestazioni svolte dal contribuente natura differente.
Non viene considerata prosecuzione di attività lo svolgimento di attività occasionale nell’anno precedente.

La prosecuzione inoltre non si applica nel caso in cui il lavoratore abbia perso il lavoro o si trovi in mobilità per cause indipendenti dalla propria volontà, oppure sia andato in pensione.

L’Agenzia ha escluso inoltre le situazioni assimilabili negli obiettivi, come la pratica obbligatoria richiesta in alcuni settori dell’artigianato, ma anche quella per l’abilitazione alla professione. Inoltre non costituisce causa ostativa l’aprire la partita iva nel periodo di praticantato prima del superamento dell’esame di abilitazione.

Il principio della novità è richiesto anche nel nuovo regime forfettario, ma solo per poter usufruire della riduzione, per i primi 3 anni, della tassazione agevolata all’aliquota del 5% per i primi 5 anni dalla costituzione.

Un saluto – Staff regimeminimi.com

Approfondimenti sui temi trattati

Se vuoi approfondire e comprendere meglio il regime forfettario ti suggeriamo l'acquisto di questo libro. Il costo è di soli 28 € e la lettura si fa apprezzare per la chiarezza con la quale sono trattati i temi fondamentali. Prende in esame il forfettario per gli autonomi, i professionisti e le piccole realtà imprenditoriali e commerciali. Il volume ha un giusto taglio operativo e grazie al supporto di esempi di calcolo e casi concreti è veramente godibile. Dai requisiti, alle le modalità di accesso ai soggetti esclusi tutto è affrontato in modo semplice e chiaro.

Se finalmente hai deciso di aprire una startup innovativa, o vuoi avere una serie di spunti per creare un nuovo lavoro, ti segnaliamo alcuni libri veramente interessanti e pieni di spunti ed idee.

Startup digitali & PMI innovative, analizza la situazione degli imprenditori in Italia, 8 su 10 falliscono entro i primi 18 mesi. Il libro analizza le differenze tra chi riesce e chi fallisce, ed aiuta manager e imprenditori a vincere.
Raccoglie tecniche, strategie, case history di chi ha fatto successo. Gli autori, imprenditori di se stessi hanno una esperienza ventennale ed hanno inserito le loro conoscenze e competenze. Consigliato.

Startup. Sogna, credici, realizza. Dall'idea al successo è scritto da quattro giornalisti che ogni giorno si confrontano con queste tematiche, è una guida essenziale per chi vuole creare una startup. I dieci capitoli del libro, sono veramente interessanti e contiene le interviste esclusive ai founder di startup mondiali, da Airbnb a Candy Crush.

Fattura elettronica

Sei preoccupato dall’obbligo della fattura elettronica?
Grazie al nostro servizio inviare e ricevere fatture sarà semplice!
Ti forniamo assistenza specialistica con un servizio Chiavi in Mano a norma di legge. Contattaci per ulteriori informazioni.

Risparmia con il regime forfettario

Il Regime Forfettario è vantaggioso e ti permette di risparmiare sulle tasse.
Siamo specializzati in regime forfettario e regime dei minimi e per questo motivo possiamo offrirti il prezzo migliore sul mercato!
Contabilità e dichiarazione in Regime Forfettario269 €
Contabilità e dichiarazione Regime dei Minimi269 €

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Mera prosecuzione attività per l’ AdE ultima modifica: 2017-12-05T16:00:21+00:00 da Staff