Pagare con lo smartphone

[Voti: 0 Media voto: 0]

pagare con lo smartphone

In questi ultimi anni, stiamo vivendo una vera rivoluzione sui pagamenti mobile.
Molte sono le app. che permettono di pagare con il proprio cellulare presso i negozi convenzionati.
In Europa alcuni sondaggi, condotti anche da Visa, prevedono il boom del mobile Payment entro il 2020.
Vista la continua espansione di questo fenomeno riteniamo sia opportuno approfondire questa tematica perchè coinvolge sicuramente anche la tua attività sin in veste di cliente finale che di fornitore di beni o servizi.

Cosa è importante conoscere per pagare con lo smartphone è sicuramente la domanda ricorrente di tutti coloro che si avvicinano a questa tecnologia.
Come fare per implementarla sul proprio sito web, cosa conoscere e quali siano le migliori offerte che i vari operatori ci mettono a disposizione è fondamentale per scegliere oculatamente quello che fa per noi.

Il tuo commercialista a 269€

Gestione contabilità 2019 + Dichiarazione + Conservazione digitale + Assistenza.
Regime Forfettario – Contabilità e dichiarazione 269€
Regime dei Minimi – Contabilità e dichiarazione 269€

Vuoi aprire la partita IVA?
Apri Gratis la partita Iva in regime forfettario!

Cos’è il mobile payment

Tramite l’utilizzo di alcune app. è possibile pagare in totale sicurezza su molti negozi online.
Il fenomeno si sta espandendo anche per i negozi fisici che si stanno adeguando a questo grande cambiamento.
Il sistema funziona tramite un circuito alternativo a quello consueto delle classiche carte di credito.
Consente all’utente che lo utilizza di trasferire e ricevere denaro, effettuare bonifici e pagare prodotti o servizi nei negozi convenzionati.

Le funzioni principali

Vediamo brevemente quali sono le principali funzioni del mobile payment per pagare con lo smartphone:

– addebito della transazione su qualsiasi strumento di pagamento;
– invio di denaro ai contatti della tua rubrica;
– pagare comodamente su molti negozi online anche sul nostro;
– pagare sui negozi fisici convenzionati;

Perchè l’abbiamo aggiunto ai nostri metodi di pagamento

Siamo amanti della tecnologia oltre che appassionati al nostro lavoro.
Per questo motivo abbiamo deciso di metterlo a disposizione dei nostri clienti come opzione per i pagamenti.
Il mobile payment è indipendente, semplice e sicuro come si legge nella pagina di presentazione del servizio del servizio che abbiamo scelto.

Il mobile payment Satispay

Abbiamo vagliato varie soluzioni tra quelle possibili, alla fine la scelta è stata l’applicazione di Satispay.
Ci è sembrata subito pratica e veloce, ma anche molto conveniente, sia per i privati che per gli esercenti.
E’ molto comodo effettuare transazioni di denaro dal tuo cellulare, in modo rapido e sicuro.
Pagare in tutti gli esercenti convenzionati con la stessa facilità con la quale si invia un messaggio su Whatsapp.

Per gli utenti privati le transazioni sono gratuite, infatti non viene applicata nessuna commissione sulle transazioni e questo è un aspetto che ci è piaciuto molto.
Questo è possibile grazie alla totale indipendenza dal circuito dalle carte di credito e delle banche.

Per gli esercenti le commissioni non sono variabili, ma fisse:

– Gratuito per le transazioni inferiori a 10,00 €.
– Solamente 0,20 € per le transazioni superiori ai 10,00 €, qualsiasi sia la cifra incassata.

Come utilizzare Satispay?

La praticità di utilizzo di Satispay si intuisce anche dalla sua grande semplicità:

– scarica l’applicazione dall’Apple Store, Google Play o Windows Store.
iscriviti al servizio
– conferma la tua iscrizione tramite il tuo numero di telefono e il tuo codice IBAN
– potrai usarlo subito e paga nei negozi convenzionati e scambia denaro con altri utenti che lo utilizzano

Da oggi puoi acquistare il servizio contabile per la tua attività sul nostro shopping online e pagare comodamente tramite questo servizio.

Approfondimenti sui temi trattati

Se vuoi approfondire e comprendere meglio il regime forfettario ti suggeriamo l'acquisto di questo libro. Il costo è di soli 28 € e la lettura si fa apprezzare per la chiarezza con la quale sono trattati i temi fondamentali. Prende in esame il forfettario per gli autonomi, i professionisti e le piccole realtà imprenditoriali e commerciali. Il volume ha un giusto taglio operativo e grazie al supporto di esempi di calcolo e casi concreti è veramente godibile. Dai requisiti, alle le modalità di accesso ai soggetti esclusi tutto è affrontato in modo semplice e chiaro.

Se finalmente hai deciso di aprire una startup innovativa, o vuoi avere una serie di spunti per creare un nuovo lavoro, ti segnaliamo alcuni libri veramente interessanti e pieni di spunti ed idee.

Startup digitali & PMI innovative, analizza la situazione degli imprenditori in Italia, 8 su 10 falliscono entro i primi 18 mesi. Il libro analizza le differenze tra chi riesce e chi fallisce, ed aiuta manager e imprenditori a vincere.
Raccoglie tecniche, strategie, case history di chi ha fatto successo. Gli autori, imprenditori di se stessi hanno una esperienza ventennale ed hanno inserito le loro conoscenze e competenze. Consigliato.

Startup. Sogna, credici, realizza. Dall'idea al successo è scritto da quattro giornalisti che ogni giorno si confrontano con queste tematiche, è una guida essenziale per chi vuole creare una startup. I dieci capitoli del libro, sono veramente interessanti e contiene le interviste esclusive ai founder di startup mondiali, da Airbnb a Candy Crush.

Fattura elettronica

Dal primo Gennaio 2019, entra in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica. I contribuenti in regime forfettario ed in regime dei minimi sono esonerati da tale obbligo. Se desideri maggiori informazioni leggi l’articolo regime forfettario e fattura elettronica.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Pagare con lo smartphone ultima modifica: 2017-01-01T00:05:47+01:00 da Staff

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema o inserire un quesito semplice e breve, ti rispondiamo appena possibile. Per richiedere una consulenza e per risposte veloci utilizza il servizio di assistenza.