Regime dei minimi e limite dei 35 anni

[Voti: 6 Media voto: 5]
Home > Fisco e Tasse > Regime dei minimi > Regime dei minimi e limite dei 35 anni

regime dei minimi e limite dei 35 anni

Parliamo adesso dei fatidici 35 anni e delle conseguenze che si riverberano nel regime dei minimi.
Cosa comporta per un contribuente il raggiungimento di questa età?

Agevolazioni del regime dei minimi

Cominciamo dicendo che questo regime è un regime fiscale agevolato che prevede molte semplificazioni per i suoi contribuenti, vediamo quali sono:

  • esenzione dall’obbligo di liquidazione e versamento dell’iva;
  • esenzione dall’obbligo di registrazione delle fatture d’acquisto e di vendita;
  • esenzione dagli studi di settore;
  • esenzione dallo spesometro;
  • esenzione dalla blacklist;
  • esenzione dagli adempimenti irpef ed irap.

Ovviamente però, per permanere nel regime dei minimi è necessario rispettare dei requisiti richiesti, analizziamoli.

Amazon Echo Show


Crea la casa intelligente con Echo Show si connette ad Alexa!
Echo Show
Audio di ottima qualità e brillante schermo HD da 10"

Richiedici preventivo

Il nostro staff è composto da commercialisti, richiedici un preventivo per la tua attività senza impegno.
Apertura partita Iva, Dichiarazione redditi, variazione dati alla CCIIA, aggiunta codice Ateco sono alcuni dei nostri servizi online.

Richiedi un preventivo

Requisiti del regime dei minimi

I requisiti da possedere per poter entrare a far parte del regime agevolato sono:

  1. i contribuenti non devono aver esercitato negli ultimi tre anni nessun tipo di attività artistica professionale o
    d’impresa, in forma associata o familiare;
  2. la nuova attività non deve costituire in nessun modo mera prosecuzione di attività precedentemente svolta anche sotto forma di dipendente, ad eccezione del lavoro precario o praticantato.

I limiti da rispettare per i minimi

Oltre a dei requisiti da dover rispettare per poter accedere al regime dei minimi, ci sono anche dei limiti da non superare per permanervi.

Ecco quali sono:

  • Si può rimanere per 5 anni o fino al periodo d’imposta in cui si compie il 35esimo anno di età;
  • Il limite di fatturato non deve essere superiore a €30.000;
  • L’acquisto dei beni strumentali non deve essere superiore a € 15.000 in un triennio;
  • Non possono essere effettuate cessioni all’esportazione.

Proprio nei limiti da rispettare si identifica il limite dei 35 anni.
Innanzitutto ti ricordiamo che è possibile rimanere nel regime per 5 anni o fino al compimento dei 35 anni di età.
Questo significa che se il nostro contribuente ha meno di 35 anni, potrà comunque continuare ad usufruire di questo regime fino al compimento di tale età, anche se i 5 anni di permanenza sono passati.

Se ho più di 35 anni, posso continuare ad adottare il regime dei minimi?

Sei hai iniziato l’attività nel 2015 o in anni precedenti ed hai adottato il regime dei minimi, puoi ancora applicarlo se rispetti alcuni requisiti che adesso ti illustriamo. Se invece ti appresti ad avviare l’attività o l’hai attivata nel corso del 2016 non ti resta che sfruttare il regime forfetario ovviamente se ne hai i presupposti.
Intanto, precisiamo meglio: se nel 2015 hai applicato il regime dei minimi, puoi proseguire nel 2016 con tale regime fino alla scadenza naturale, ossia al termine del quinquennio dall’inizio attività o al compimento del 35° anno di età. Se il 2015 era l’ultimo anno di applicazione del regime dei minimi, nel 2016, puoi adottare il regime forfetario, ammesso che rispetti i requisiti di ricavi/compensi e le ulteriori condizioni richieste, oppure devi “passare” al regime ordinario.

Se hai la necessità di approfondire il regime forfettario con le novità sulla flat tax ti consigliamo la lettura del libro Regime forfettario e contabilità semplificata 2019 di Salvatore Giordano. 

Nel caso per la tua attività ti occupi di commercio elettronico devi leggere il libro Ecommerce marketing & vendite.
Edito da edito da Hoepli, il libro di Francesco Antonacci contiene molti strumenti e strategie per vendere online.
E' un testo ben fatto e contiene tanti spunti interessanti per promuovere e aumentare il tuo business on line.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Inserisci il tuo commento

Gentile lettore, i commenti non sono consulenze, sono richieste di chiarimento sugli argomenti del post.
Sul nostro blog sono moderati, prima di essere pubblicati richiedono la nostra verifica ed approvazione. Devono essere brevi, in tema con il post e contenere una sola domanda formulata in modo chiaro. In caso contrario verranno cestinati.
Se desideri una consulenza utilizza il servizio di consulenza tramite questo link.