Aprire ecommerce regime forfettario

[Voti: 1 Media voto: 5]

aprire ecommerce regime forfettario

Una nostra lettrice Manuela di Roma ci chiede maggiori informazioni in merito a aprire ecommerce regime forfettario.
Ti invitiamo a scrivere nei commenti se anche tu hai domande relative a questo argomento.
Se hai un argomento di tuo interesse richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti.

Aprire ecommerce regime forfettario

Salve sono Manuela, e da tempo sto coltivando l’idea di aprire un’attività e-commerce dove vendere lingerie. Vi chiedo gentilmente di risolvere alcuni dubbi di natura fiscale.
Il modello di business è tradizionale: acquisterò la merce e la stoccherò fisicamente in un magazzino e una volta ricevuto l’ordine di acquisto la spedirò a destinazione.
E’ possibile usufruire del regime forfettario per l’attività di e-commerce?  Mi fate un esempio di quanto andrò a spendere in tasse?

Manuela – Roma

Legge di Bilancio 2019
Probabilmente nella Legge di Stabilità 2019 sarà implementata la cosiddetta flat tax per il regime forfettario e dei minimi. Nella versione in esame al Parlamento risultano aumentate la soglie del reddito dagli attuali 30.000 euro ai 65.000 euro con aliquote del 15% (5% per i primi 5 anni). Ti invitiamo a tornare sul nostro blog per ulteriori novità.
Vuoi aprire la Partita IVA in regime forfettario?

Aprila gratis con il nostro servizio Go!
Scegli il profilo: GO Professionista - GO Artigiano - GO Commerciante

Hai già la partita Iva?

Siamo specializzati in regime forfettario e regime dei minimi, per questo motivo ti offriamo il prezzo migliore!

Contabilità e dichiarazione in forfettario: 269 €
Contabilità e dichiarazione nei minimi: 269 €

La nostra risposta a Manuela

Ciao Manuela, rispondiamo con piacere alla tua domanda su come aprire ecommerce regime forfettario.
Molti giovani imprenditori stanno concentrando le loro idee in attività e-commerce. Con questa espressione inglese ci si riferisce semplicemente al commercio elettronico, che prevede la compravendita di beni e servizi tramite Internet.

Il successo di questa modalità di commercio è sicuramente la facilità con la quale si può confrontare più negozi e prodotti contemporaneamente.
In questo modo, sarà il cliente a scegliere quelli più adatti e convenienti per le sue esigenze.
L’e-commerce permette al venditore di avere un contatto molto più diretto ed immediato con i propri clienti.

Inoltre consente di ridurre notevolmente i prezzi da sostenere per la pubblicità e per la commercializzazione dei prodotti.
I vantaggi però sono anche dei clienti, in quanto possono scegliere direttamente da casa i prodotti da comprare.

Vediamo gli aspetti fiscali: è possibile adottare il regime forfettario.

É necessario però muoversi con cautela, in quanto è essenziale fare una previsione del fatturato dei ricavi che non potranno superare i € 50.000 annui.
Questo limite è stato alzato dalla Legge di Stabilità 2016, in quanto la Legge del 2015, lo stabiliva a 40.000€.
Sarà poi determinato il reddito imponibile moltiplicando i ricavi per il coefficiente di redditività.

Per questa attività il coefficiente è stabilito al 40%, sarà applicata infine l’imposta sostitutiva del 5% per i primi 5 anni di attività, ed in seguito del 15%.

Facciamo un esempio per chiarirti le idee.

Ipotizziamo che il totale ricavi conseguiti nel 2016 sia 50.000€.

Come abbiamo accennato occorre applicare il coefficiente (40%).

Tiriamo dunque le somme:
Reddito imponibile: 50.000 € x40% = 20.000€
Imposta sostituiva: 20.000 € x5%  = 1.000€ (dopo 5 anni scatta al 15%)

Vediamo le agevolazioni previste per coloro che adottano il regime Forfettario, secondo la Legge di Stabilità 2016:

  • esenzione dall’IVA;
  • imposta sostitutiva del 15% (o 5% per i primi 5 anni);
  • esenzione dall’ I.R.A.P. ;
  • esenzione dalla tenuta di scritture contabili;
  • non assoggettamento all’IVA per le operazioni attive

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Se sei interessato alle vendite online, all'e-commerce ed alle strategie marketing, ti suggeriamo alcuni libri che puoi acquistare online per approfondire gli argomenti.

Oggi l'ecommerce è un'attività che abbraccia mercati di ogni tipo e dimensione. La grande maggioranza dei progetti, sono stati creati senza una strategia efficace e senza nemmeno proporsi obiettivi misurabili.
Il libro spiega come creare un progetto che funzioni davvero, come scegliere i consulenti ed i partner adatti.
Se stai pensando di avviare il tuo ecommerce è uno dei libri consigliati per per schiarirti le idee e creare un progetto online per espandere il tuo business.

Questo libro rappresenta una sorta di vademecum per tutti coloro che vogliono aprire un’attività e fare impresa in Italia alla luce delle evidenti difficoltà.
Nato da un progetto tra le colline del Chianti Mad in Italy ha l'obiettivo di valorizzare il coraggio italico dell'imprenditore pazzo. Sono contenuti molti esempi pratici di impresa di successo in Italia. Veramente consigliato.

Fattura elettronica

Sei preoccupato dall’obbligo della fattura elettronica?
Grazie al nostro servizio inviare e ricevere fatture sarà semplice!
Ti forniamo assistenza specialistica con un servizio Chiavi in Mano a norma di legge. Contattaci per ulteriori informazioni.

Risparmia con il regime forfettario

Il Regime Forfettario è vantaggioso e ti permette di risparmiare sulle tasse.
Siamo specializzati in regime forfettario e regime dei minimi e per questo motivo possiamo offrirti il prezzo migliore sul mercato!
Contabilità e dichiarazione in Regime Forfettario269 €
Contabilità e dichiarazione Regime dei Minimi269 €

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Aprire ecommerce regime forfettario ultima modifica: 2017-05-11T02:30:55+00:00 da Staff

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema o inserire un quesito semplice e breve, ti rispondiamo appena possibile. Per richiedere una consulenza e per risposte veloci utilizza il servizio di assistenza.