Bonus mamme domani Inps 2018

[Voti: 5 Media voto: 5]
Home > Diritto e Lavoro > Bonus mamme domani Inps 2018

Bonus mamme domani Inps 2018

Il Bonus mamme domani, rappresenta un nuovo contributo economico che il governo ha messo in campo per sostenere le mamme e future mamme.
Oggi vediamo, gli aspetti essenziali riguardo al bonus mamme domani Inps 2018.
Il bonus mamme domani Inps, viene introdotto dalla Legge di Bilancio 2017 e diventa operativo dal 17 luglio 2017.

Ti ricordiamo che, il premio alla nascita Inps e premio all’adozione, stanzia un contributo pari ad 800 € per le donne che entrano nel settimo mese di gravidanza.
Si estende anche alle mamme che hanno partorito nei primi mesi dell’anno e per tutte le mamme che hanno adottato o preso in affidamento un minore.
Vediamo in dettaglio come funziona, a chi spetta e come inoltrare la domanda all’Inps.

Il tuo commercialista a 269€

Gestione contabilità 2019 + Dichiarazione + Conservazione digitale + Assistenza.
Regime Forfettario – Contabilità e dichiarazione 269€
Regime dei Minimi – Contabilità e dichiarazione 269€

Vuoi aprire la partita IVA?
Apri Gratis la partita Iva in regime forfettario!

Bonus mamme domani Inps i requisiti

Vediamo adesso i requisiti per ottenere gli 800 € previsti dal bonus mamme domani Inps.

  • donne in gravidanza;
  • mamma che partorisce nel corso dell’anno ed in possesso dei requisiti bonus bebè che siano residenti in Italia, con cittadinanza italiana o comunitaria, con cittadinanza non comunitaria in possesso dello status di rifugiato politico e protezione sussidiaria, con cittadinanza non comunitaria in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o di carta di soggiorno per familiari di cittadini UE.

La cifra di 800 € spetta quindi se a partire dal 1 gennaio del 2017, si verifica una delle seguenti situazioni:

  1. compimento del settimo mese di gravidanza;
  2. parto, anche se antecedente all’inizio dell’ottavo mese di gravidanza;
  3. Adozione nazionale con sentenza definitiva di un bambino minorenne;
  4. Adozione internazionale con sentenza definitiva di un bambino minorenne;
  5. Affidamento pre-adottivo nazionale disposto con ordinanza o in affidamento pre-adottivo internazionale.

Bonus mamme domani Inps il modulo domanda online

Come nel caso di altri bonus per la famiglia, il bonus mamme domani deve essere richiesto all’Inps in via telematica.
Per conoscere le modalità su come presentare la domanda bonus mamma domani Inps, sono state spiegate con la circolare 39 del 27 febbraio 2017.

L’Inps, nella sua circolare 39 del 27 febbraio 2017, ci indica che per inoltrare la domanda del bonus mamma domani è necessario compilare la domanda per via telematica ed allegare una serie di documenti.

Vediamo quali sono i documenti da allegare alla domanda bonus mamme domani Inps:

  • entro il compimento del 7 mese di gravidanza una certificazione rilasciata da medico specialista del Servizio sanitario nazionale, attestante la data presunta del parto;
  • se si presenta la domanda dopo il parto, una autocertificazione contenente la data del parto e le generalità del bambino;
  • nei casi di adozione o affidamento occorre allegare domanda della sentenza definitiva di adozione o il provvedimento di affidamento pre-adottivo;
  • in caso di cittadina non comunitaria se non vengono allegati i documenti di soggiorno, è necessario inserire anche i dati identificativi per consentire le opportune verifiche da parte dell’Inps.

Maggiori dettagli o eventuali variazioni puoi trovarle sul sito dell’Inps.

La domanda per il bonus mamma domani si trova online sul sito dell’Inps, per maggiori informazioni puoi consultare anche la circolare Inps 78 del 28 aprile 2017.

Staff regimeminimi.com

Se sei interessato alle vendite online, all'e-commerce ed alle strategie marketing, ti suggeriamo alcuni libri che puoi acquistare online per approfondire gli argomenti.

Oggi l'ecommerce è un'attività che abbraccia mercati di ogni tipo e dimensione. La grande maggioranza dei progetti, sono stati creati senza una strategia efficace e senza nemmeno proporsi obiettivi misurabili.
Il libro spiega come creare un progetto che funzioni davvero, come scegliere i consulenti ed i partner adatti.
Se stai pensando di avviare il tuo ecommerce è uno dei libri consigliati per per schiarirti le idee e creare un progetto online per espandere il tuo business.

Questo libro rappresenta una sorta di vademecum per tutti coloro che vogliono aprire un’attività e fare impresa in Italia alla luce delle evidenti difficoltà.
Nato da un progetto tra le colline del Chianti Mad in Italy ha l'obiettivo di valorizzare il coraggio italico dell'imprenditore pazzo. Sono contenuti molti esempi pratici di impresa di successo in Italia. Veramente consigliato.

Fattura elettronica

Dal primo Gennaio 2019, entra in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica. I contribuenti in regime forfettario ed in regime dei minimi sono esonerati da tale obbligo. Se desideri maggiori informazioni leggi l’articolo regime forfettario e fattura elettronica.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Bonus mamme domani Inps 2018 ultima modifica: 2017-10-15T19:05:03+01:00 da Staff