Apertura partita iva ecommerce

[Voti: 5 Media voto: 5]

apertura partita iva ecommerce

Un nostro lettore Andrea di Venezia ci chiede maggiori informazioni in merito a apertura partita iva ecommerce.
Ti invitiamo a scrivere nei commenti se anche tu hai domande relative a questo argomento.
Se hai un argomento di tuo interesse richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti.

Apertura partita iva ecommerce

Salve, vorrei aprire la partita Iva come commerciante per attività di e-commerce.
Vorrei sapere se il prezzo di apertura della partita Iva di 229 euro + Iva, include tutto il periodo 2017 e poi da 2018 si paga 199 + Iva ?

Vorrei chiedere un’altra informazione:
oltre all’attività di e-commerce vorrei rendere la mia piattaforma multivendor marketplace, cioè che altri rivenditori possono vendere sulla mia piattaforma dove ci guadagno una percentuale sulle loro vendite.

Visto che devo aprire la partita Iva nel regime forfettario vorrei sapere i 2 guadagni possono essere inseriti nello stesso codice ATECO di commerciante oppure se il guadagno a percentuale degli altri rivenditori deve averer un codice ateco a parte.
Grazie e buona giornata

Andrea – Venezia

Il tuo commercialista a 269€

Gestione contabilità 2019 + Dichiarazione + Conservazione digitale + Assistenza.
Regime Forfettario – Contabilità e dichiarazione 269€
Regime dei Minimi – Contabilità e dichiarazione 269€

Vuoi aprire la partita IVA?
Apri Gratis la partita Iva in regime forfettario!

La nostra risposta ad Andrea

Salve Andrea e grazie per la tue domande relative ad apertura partita iva ecommerce tra l’altro molto ricorrenti tra i nostri lettori.
Il nostro servizio apri la partita Iva commercianti offerto a 229 + Iva comprende tutti i servizi riguardanti la fase di start up, quali la consulenza per i tuoi problemi amministrativi e fiscali, scelta codice ateco, pratica di apertura partita iva all’agenzia dell’entrate (invio modello AA/12), ComUnica per l’iscrizione in camera di commercio con relativi costi vivi, iscrizione all’INPS commercianti, eventuale iscrizione all’Inail e infine quando necessario l’invio della SCIA al comune di competenza.

In definitiva il compenso di 229 euro + Iva è una tantum necessaria per le pratiche di inizio attività.

Una volta aperta la partita Iva e concluse le pratiche burocratiche alla camera di commercio e al comune di residenza, potrai essere assistito in tutte le tue problematiche dal servizio gestione forfettari offerto ad un prezzo 199 euro + Iva.

Questo servizio prevede l’assistenza fiscale per qualsiasi tua problematica, la preparazione degli F24 per il pagamento di contributi ed imposte e la dichiarazione dei redditi 2017 (Unico 2018).

Per quanto riguarda il secondo quesito indipendentemente dal settore in cui andrai ad operare il codice Ateco del tuo e-commerce sarà diverso dall’esercizio di attività di marketplace.
In merito all’esercizio di due attività ti precisiamo che non avrai problemi.
E’ consentito l’esercizio di più attività con diverso codice ATECO con la medesima partita Iva.

L’esercizio di due o più attività non preclude nemmeno l’adozione del regime fiscale forfettario, questo potrebbe comportare solo una diversa imputazione delle imposte, in quanto i due codici ATECO potrebbero avere un coefficiente di redditività diverso.
In relazione alle attività descritte nella tua domanda i codici ATECO che proponiamo sono:

  • 47.91.10 “Commercio al dettaglio di qualsiasi prodotto effettuato via internet” per l’attività di commercio elettronico;
  • per quanto riguarda la gestione del marketplace, non è ancora stato identificato un codice ATECO ad hoc, sicuramente può essere valutato il 46.19.02 “Procacciatore di affari di vari prodotti senza prevalenza di alcuno”.

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Se sei interessato alle vendite online, all'e-commerce ed alle strategie marketing, ti suggeriamo alcuni libri che puoi acquistare online per approfondire gli argomenti.

Oggi l'ecommerce è un'attività che abbraccia mercati di ogni tipo e dimensione. La grande maggioranza dei progetti, sono stati creati senza una strategia efficace e senza nemmeno proporsi obiettivi misurabili.
Il libro spiega come creare un progetto che funzioni davvero, come scegliere i consulenti ed i partner adatti.
Se stai pensando di avviare il tuo ecommerce è uno dei libri consigliati per per schiarirti le idee e creare un progetto online per espandere il tuo business.

Questo libro rappresenta una sorta di vademecum per tutti coloro che vogliono aprire un’attività e fare impresa in Italia alla luce delle evidenti difficoltà.
Nato da un progetto tra le colline del Chianti Mad in Italy ha l'obiettivo di valorizzare il coraggio italico dell'imprenditore pazzo. Sono contenuti molti esempi pratici di impresa di successo in Italia. Veramente consigliato.

Fattura elettronica

Dal primo Gennaio 2019, entra in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica. I contribuenti in regime forfettario ed in regime dei minimi sono esonerati da tale obbligo. Se desideri maggiori informazioni leggi l’articolo regime forfettario e fattura elettronica.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Apertura partita iva ecommerce ultima modifica: 2017-05-10T16:57:50+01:00 da Staff

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema o inserire un quesito semplice e breve, ti rispondiamo appena possibile. Per richiedere una consulenza e per risposte veloci utilizza il servizio di assistenza.