Chiusura partita iva web content

[Voti: 2 Media voto: 5]

chiusura partita iva web content

Una nostra lettrice Sonia di Bologna ci chiede maggiori informazioni in merito a chiusura partita iva web content.
Ti invitiamo a scrivere nei commenti se anche tu hai domande relative a questo argomento.
Se hai un argomento di tuo interesse richiedi la tua consulenza gratuita ai nostri esperti.

Chiusura partita iva web content

Buonasera, nel 2016 avevo aperto una partita Iva quale web content per scrivere articoli per un portale della mia città.
Non vi nascondo all’inizio mi sono sentita molto realizzata per il fatto che lavoravo nella new economy.
Avere la mia partita Iva è stato motivo di orgoglio e soddisfazione professionale.

Con il passare dei mesi ho purtroppo toccato con mano cosa vuol dire essere “una partita Iva”.
Mi spiego meglio: per ogni articolo che scrivo devo fare una fattura dove devo evidenziare un contributo Inps del 4% che poi dovrò riversare all’Inps insieme ad una altra sostanziosa quota a carico mio.

Oltre all’Inps poi ho dovuto sostenere costi del commercialista, pagare l’imposta sostitutiva. Insomma, scusate lo sfogo, sto seriamente pensando di chiudere la mia posizione.
Giorni fa mi ha chiamato il commercialista e mi dice che forse ha sbagliato ad inquadrarmi e che dovrei essere non una free-lance ma un artigiano.

Non ho capito niente di quanto mi ha detto, anzi una cosa l’ho capita ed è che nessuno capisce niente di questi nuovi servizi della web economy. Ho sentito parlare di commercialisti on-line e mi pare che il vostro sito offra un’assistenza professionale di alto livello. Quanto spendo per chiudere la posizione Iva e tutto il resto con voi?
Un web content disperata

Sonia – Bologna

Il tuo commercialista online
269
Gestione forfettario + apertura partita Iva
Gestione contabilità con dichiarazione redditi, conservazione digitale ed assistenza
Guarda il listino prezzi

La nostra risposta a Sonia

Buongiorno Sonia, grazie per la tua domanda su chiusura partita iva web content.
Intanto siamo dispiaciuti che la tua esperienza da freelance non sia stata positiva.
Dalle tue brevi noti, ci sembra di capire che il tuo vecchio consulente ti ha inquadrato inizialmente come libero professionista (lo deduciamo dalla tua appartenenza alla gestione separata Inps).

Se effettivamente la tua attività è quella di web content, ci sembra che l’inquadramento possa ritenersi corretto.

I dubbi sull’inquadramento – non professionista ma artigiana – potrebbero derivare dall’idea che le professioni di web master ed affini sono considerate a volte imprese artigiane.
Per una risposta più meditata chiama il nostro centralino in quanto occorre capire in cosa consiste esattamente la tua attività e quali sono i tuoi strumenti di lavoro.

Se vuoi utilizzare il nostro servizio, ti inseriamo i link a seconda del profilo:
Professionisti – servizio di chiusura partita Iva
Artigiani – servizio di chiusura partita Iva
Commercianti – servizio di chiusura partita Iva

Un saluto

Lo Staff di regimeminimi.com

Se sei interessato alle problematiche connesse all'Iva o un operatore del settore e cerchi un valido riferimento, ti consigliamo la lettura di questo testo.
Il libro, edito da Maggioli Editore, affronta gli argomenti, con un'esposizione ordinata, esaustiva e brillante. I temi affrontati sono corredati da commenti, analisi e presentano molti casi studio. Non mancano i riferimenti normativi molti chiari anche grazie all'uso di schemi e tabelle riepilogative, che alleggeriscono la lettura rendendola più agevole e comprensibile.
Veramente un ottimo testo che consigliamo senza riserve.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

One Response

  1. Avatar Sonia 15 Luglio 2017

Leave a Reply