Condominio e Sisma bonus - www.regimeminimi.com

Condomini e Sisma bonus

[Voti: 3 Media voto: 5]
Home > Fisco e Tasse > Condomini e Sisma bonus

Condomini e Sisma bonus

Abiti in un condominio e cerchi informazioni sul sisma bonus? Sei un amministratore di condominio e hai necessità di conoscere le misure antisismiche nel superbonus 110%?
In questo periodo attraverso i media si sente spesso parlare di condomini e sisma bonus e non sempre risultano chiare le norme che lo regolamentano.
Vista il grande interesse e le interessanti novità introdotte dai recenti Decreti abbiamo deciso di scrivere questo contributo per fugare alcuni dubbi che possono sorgere.

Come già accennato il tema è molto attuale soprattutto perché anche i condomini possono avvalersi del superbonus 110%. Infatti, i condomini possono essere beneficiari, nella misura del 110% per tutte le misure antisismiche speciali disciplinate dall’articolo 16 comma 1-septies, decreto legge 4 giugno 2013 n. 63, senza dover effettuare almeno uno dei 3 interventi trainanti. Devi sapere che i lavori condominiali da anni godono di una normativa fiscale di favore che permette ai condomini un rimborso consistente di quanto pagato nel tempo.

 RISPARMIA CON I NOSTRI PACCHETTI
Vuoi aprire la partita IVA gratis o cambiare commercialista? Contattaci ti aiutiamo a cercare la soluzione adatta alle tue necessità!

Guarda il listino prezzi

Caterina, servizio clienti
Caterina

Le detrazioni fiscali bonus casa

Iniziamo la nostra panoramica su condomini e sisma bonus cominciando a vedere le misure antisismiche del bonus casa.
Dal 01/01/2012 l’agevolazione inerente gli interventi di ristrutturazione è stata resa permanente dal D.L. n. 201/2011 e inserita tra gli oneri detraibili dall’Irpef.
Per l’anno 2020 la legge fiscale ha elevato al 50% la misura della detrazione a 96.000 € l’importo massimo di spesa ammessa al beneficio per unità immobiliare.

Il Sisma bonus

I benefici fiscali inerenti le misure antisismiche contemplate nell’ambito del bonus casa, sono comunemente denominate Sisma bonus.
A differenza del bonus casa che riguarda esclusivamente gli immobili a vocazione residenziali il sisma bonus può invece riguardare qualsiasi tipologia di bene immobile.
Pertanto potremmo avere l’applicazione dei benefici sia per beni immobili residenziale che su beni immobili commerciale o industriale.

L’unico requisito è l’immobile sia ubicato in zone a rischio sismico 1, 2 e 3. La mappatura divide il territorio italiano in 4 zone:

  1. zona 1: rischio di fortissimi terremoti;
  2. zona 2: rischio di forti terremoti;
  3. zona 3: rischio di forti terremoti ma rari;
  4. zona 4: rischio sismico molto basso.

La suddivisione dei comuni italiani per rischio sismico è consultabile ad un apposito link al sito del Dipartimento della Protezione Civile.
La detrazione del sisma bonus è particolarmente incentivante ed è ripartita in 5 quote annuali uguali.

Gli interventi antisismici sugli immobili situati in zona a rischio sismico 4 possono comunque godere della detrazione del 50% relativa al recupero edilizio da spalmare in 10 anni e solo con riferimento alle abitazioni.

condomini e sisma bonus

Il sisma bonus è particolarmente incentivante al crescere dell’intensità antisismico dell’intervento.
Se l’intervento edilizio in zona 1, 2 e 3 coinvolge le parti comuni degli edifici e comporta una riduzione del rischio sismico a una classe di rischio inferiore, la detrazione è pari al 75%.
Invece è pari all’85% se sono due le classi di rischio migliorative.

Se l’intervento è eseguito su singole unità abitative la detrazione spetta rispettivamente nella misura del 70% e dell’80%.

Condominio e Sisma bonus

Tra le spese detraibili rientrano – dall’ 01/01/2017 – anche quelle effettuate per la classificazione e verifica sismica. (nuovo co. 1-sexies inserito nell’art. 16 citato).
Rispetto alla normativa precedente, per le zone 1 e 2 la detrazione passa dal 65% al 50% con la possibilità di detrarre la spesa in 5 anni anziché in 10.
Per gli immobili situati in zona 4 gli interventi antisismici del godranno comunque della detrazione del 50% per gli interventi di ristrutturazione.

Le misure antisismiche nel superbonus 110%

Tra le misure che usufruiscono del beneficio fiscale del 110% introdotto dal decreto Rilancio vi sono anche le misure antisismiche sulle costruzioni adibite ad abitazione, anche oltre le due unità immobiliari pur sempre se insediate nelle zone sismiche 1,2 e 3. Ti ricordiamo che questa soglia è prevista anche per le altre misure ecobonus.
Il limite di spesa agevolato è:

  • 96.000 euro, nel caso di interventi realizzati su singole u.i.. L’ammontare massimo di spesa ammessa alla detrazione va riferito all’unità abitativa e alle sue pertinenze unitariamente considerate, anche se accatastate separatamente (Circ. 19/E 2020)
  • 96.000 euro nel caso di acquisto delle case antisismiche
  • 96.000 moltiplicato per il numero delle u.i. di ciascun edificio, per gli interventi sulle parti comuni di edifici in condominio

La suddivisione dei comuni italiani per rischio sismico è consultabile ad un apposito link al sito del Dipartimento della Protezione Civile

Prenota Consulenza Gratuita

Se vuoi aprire la partita IVA o cambiare commercialista prenota una call telefonica con un nostro esperto per verificare se:

  • possiedi i requisiti per aderire al forfettario
  • se occorre partita IVA come professionista o ditta individuale
  • il funzionamento del nostro servizio

Per assistenza, simulazioni o su altre domande acquista il servizio di consulenza dedicata.
Se sei già abbonato al nostro servizio effettua il login e contatta il tuo consulente di riferimento dall’area riservata.

    Accetto i termini del servizio ed ho letto l'informativa sulla privacy

     

    Per offrire un servizio di alta qualità limitiamo il numero di nuovi clienti ogni mese. Se vuoi aprire in tempi rapidi la Partita IVA o cambiare commercialista invia la tua richiesta adesso per evitare possibili attese.

    Se hai la necessità di approfondire il regime forfettario con le novità sulla flat tax ti consigliamo la lettura del libro Regime forfettario e contabilità semplificata 2019 di Salvatore Giordano. 

    Nel caso per la tua attività ti occupi di commercio elettronico devi leggere il libro Ecommerce marketing & vendite.
    Edito da edito da Hoepli, il libro di Francesco Antonacci contiene molti strumenti e strategie per vendere online.
    E' un testo ben fatto e contiene tanti spunti interessanti per promuovere e aumentare il tuo business on line.

    Amazon Echo Show


    La casa intelligente con Echo Show Echo Show si connette ad Alexa
    Noi lo utilizziamo nei nostri uffici!

     

    Aiutaci a migliorare il servizio

    Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

    Inserisci un commento

    I commenti sono soggetti ad approvazione. Devono essere attinenti al tema della pagina e non devono contenere richieste di consulenza personale.