Affiliate marketing regime forfettario

[Voti: 2 Media voto: 5]

Affiliate marketing regime forfettario

Un nostro lettore Aldo da Milano, ci ha inviato una richiesta chiedendo informazioni su affiliate marketing regime forfettario.
Se hai domande relative a questo argomento, puoi inserire un commento alla fine della pagina.
Per chiarimenti su altri argomenti, richiedi una consulenza gratuita ai nostri esperti oppure se preferisci la forma riservata acquista una consulenza standard o prioritaria a seconda delle tue esigenze.

Affiliate marketing regime forfettario

Buongiorno, sono dipendente a tempo pieno e, per arrotondare, gestisco un sito internet grazie al quale guadagno circa 1.500 euro annui da circuiti pubblicitari (PayperClick, Google Adsense, ecc.).

Vorrei mettermi in regola e iscrivermi all’IVA. Raccogliendo informazioni mi hanno detto che dovrei iscrivermi al REA come ditta individuale.

E’ vero che in fase di iscrizione posso chiedere all’INPS l’esonero dai contributi?

E all’INAIL? Ci sono altri oneri?

Chiaramente visto l’esiguità delle cifre questa informazione è fondamentale per decidere. Grazie

Aldo – Milano

Amazon Echo Show


Crea la casa intelligente con Echo Show si connette ad Alexa!
Echo Show
Audio di ottima qualità e brillante schermo HD da 10"

Richiedici preventivo

Il nostro staff è composto da commercialisti, richiedici un preventivo per la tua attività senza impegno.
Apertura partita Iva, Dichiarazione redditi, variazione dati alla CCIIA, aggiunta codice Ateco sono alcuni dei nostri servizi online.

Richiedi un preventivo

La nostra risposta ad Aldo

Buonasera Aldo, rispondiamo alla tua gentile richiesta informazioni su affiliate marketing regime forfettario.
Il tuo è un argomento molto interessante per i nostri lettori che si pongono la stessa questione.

Di seguito ti indichiamo tutte le informazioni che ti potrebbero servirti, nel caso avessi bisogno prossimamente di altre info riscrivici.
L’attività descritta è quella che nel linguaggio moderno viene definita di Affiliate Marketing.

Codice Ateco per affiliate marketing

Vediamo il codice Ateco adatto per questa attività:

73.11.02 – Conduzione di campagne di marketing e altri servizi pubblicitari.

Ti confermiamo che per questo tipo di attività è necessario iscriversi in camera di commercio al registro imprese.
L’iscrizione in camera di commercio comporta anche l’iscrizione alla gestione commercianti INPS, per il quale è previsto un versamento di contributi fissi trimestrali.

Ma attenzione, nel tuo caso, considerato che hai un lavoro da dipendente a tempo pieno e quindi una posizione previdenziale obbligatoria già aperta, potrai richiedere all’INPS l’esenzione contributiva.

Inoltre, a nostro avviso, non trattandosi nemmeno di attività artigianale non sarai obbligato a provvedere all’apertura della posizione INAIL.
In definitiva, grazie al tuo lavoro dipendente, potrai svolgere questa attività pagando solamente le tasse, in base al regime fiscale adottato.

L’unica ulteriore imposta che dovrai versare, è diritto annuale della camera di commercio.

Il regime forfettario

Nel regime forfettario, se rispetti i seguenti requisisti, potresti avere una riduzione dell’aliquota dal 15% al 5% per i primi 5 anni:

  • non aver esercitato, nei tre anni precedenti, attività artistica, professionale o d’impresa, anche in forma associata o familiare;
  • l’attività non deve costituire una prosecuzione di altra attività precedentemente svolta sotto forma di lavoro dipendente o autonomo;
  • laddove si abbia proseguimento di un’attività esercitata l’ammontare dei ricavi/compensi del periodo d’imposta precedente non deve essere superiore ai limiti previsti dalla tabella codici ATECO.

Ti ricordiamo inoltre che il 5% o il 15%, sarà calcolato sul totale dei tuoi ricavi, moltiplicati per un coefficiente di redditività.
Per il tuo codice ateco il coefficiente di redditività sarà del 78%.

Ricordati che per applicare il regime forfettario è necessario che il reddito derivante dal lavoro dipendente non sia superiore ai 30.000€.

Ci auguriamo che le nostre risposte su affiliate marketing regime forfettario, abbiano fatto chiarezza sui tuoi dubbi.
Per avere maggiori informazioni sul regime forfettario puoi dare un’occhiata alla nostra guida al regime forfettario, oppure agli altri contributi sul blog.

Se hai bisogno di un consulente per aprire la tua partita Iva, per la gestione della contabilità e l’invio della dichiarazione potrai avvalerti dei nostri servizi.

Cordiali saluti

Lo Staff di regimeminimi.com

Se hai la necessità di approfondire il regime forfettario con le novità sulla flat tax ti consigliamo la lettura del libro Regime forfettario e contabilità semplificata 2019 di Salvatore Giordano. 

Nel caso per la tua attività ti occupi di commercio elettronico devi leggere il libro Ecommerce marketing & vendite.
Edito da edito da Hoepli, il libro di Francesco Antonacci contiene molti strumenti e strategie per vendere online.
E' un testo ben fatto e contiene tanti spunti interessanti per promuovere e aumentare il tuo business on line.

Aiutaci a migliorare il servizio

Segnala eventuali errori o imprecisioni su questo articolo al nostro webmaster tramite la pagina dedicata

Inserisci il tuo commento

Gentile lettore, i commenti non sono consulenze, sono richieste di chiarimento sugli argomenti del post.
Sul nostro blog sono moderati, prima di essere pubblicati richiedono la nostra verifica ed approvazione. Devono essere brevi, in tema con il post e contenere una sola domanda formulata in modo chiaro. In caso contrario verranno cestinati.
Se desideri una consulenza utilizza il servizio di consulenza tramite questo link.